Lazio, caso Jony: il Malaga chiede il risarcimento

Il club biancoceleste non è direttamente coinvolto: gli spagnoli vogliono essere pagati dal giocatore dopo l’affare nel 2019
Jony© © Marco Rosi / Fotonotizia

ROMA - In Spagna tiene banco la questione Jony, passato dal Malaga alla Lazio nel 2019 grazie ad una clausola rescissoria non riconosciuta dal club andaluso. Ne è nata una disputa legale che va ancora avanti: ieri in mattinata è avvenuta l’udienza tra il Malaga e il calciatore oggi sempre biancoceleste. A lui sono stati chiesti 12 milioni di euro come risarcimento per la presunta inadempienza contrattuale. La negoziazione, al momento, non è andata a buon fine. Proposti 100mila euro dalla controparte. Serviranno altri venti giorni per definire la questione, che va sottolineato, non riguarda direttamente la Lazio. Jony è oggi un giocatore in uscita da Formello, la sua avventura biancoceleste non è stata esaltante. Cerca fortuna altrove, magari di nuovo in Spagna.

Lazio, tutte le uscite per sbloccare l’indice di liquidità
Guarda la gallery
Lazio, tutte le uscite per sbloccare l’indice di liquidità

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti