Sarri carica la Lazio: "Possiamo vincere con chiunque". E su Luis Alberto...

Il tencico biancoceleste si gode il successo con tris sulla formazione di Inzaghi: "Quando esce fuori la nostra qualità offensiva siamo forti, serve trovare continuità"
Sarri carica la Lazio: "Possiamo vincere con chiunque". E su Luis Alberto...© BARTOLETTI
2 min
TagsLazioSarri

ROMA - E' una super Lazio quella che cala il tris sull'Inter aggiudicandosi all'Olimpico il primo big match di questa nuova Serie A. Soddisfatto al fischio finale, il tecnico biancoceleste Maurizio Sarri che suona la carica: "Stiamo dando dei segnali in questo periodo, non rischiamo e usciamo fuori bene. Abbiamo acquisito compattezza e poi quando esce fuori la qualità dei giocatori offensivi possiamo vincere con chiunque. Il problema è sempre stata la continuità, da questo risultato ora guardiamo avanti". Una gara decisa dai cambi effettuati da Sarri con Luis Alberto e Pedro autori del secondo e terzo gol: "L'intensità del loro centrocampo mi preoccupava ma potevo rischiare due giocatori leggeri ma molto tecnici. Penso che l'aspetto menatale conti molto per la continuità e che paghiamo soprattutto dopo l'Europa. In campionato lo scorso sanno molto continui dopo l'uscita dall'Europa".

Show Lazio all'Olimpico: Anderson, Luis Alberto e Pedro stendono l'Inter
Guarda la gallery
Show Lazio all'Olimpico: Anderson, Luis Alberto e Pedro stendono l'Inter

Lazio, Sarri: "Luis Alberto determinato"

"Cataldi ha fatto una buona partita, sorpreso anche dalla sua tenuta. oggi ha tirato avanti spendendo molto per poi chiedere il cambio. Prestazione in crescita di un ragazzo che ha delle buoni doti e che spero si ritagli una stagione da protagonista", complimenti per il suo centrocampista da parte di Sarri che aggiunge: "Se l'ambiente è stanco le sensazioni vengono date a tutti, invece se si possono cambiare gli uomini e non mettere sempre gli stessi è meglio. Quest'anno al rosa ci permette di fare qualche cambio in più sperando che dopo le partite europee si possa stare meglio". Infine un parere su Luis Alberto: "Io le esultanze non le guardo,ma se segnano così possono esultare come vogliono. Stasera è entrato determinato e sono contento che si è tolto la soddisfazione del gol. Nel cooling break gli ho detto che stava facendo bene".


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti