Lazio, tutti pazzi per Provedel. E quello striscione…

I tifosi lo celebrano con un coro creato sulle note del brano ‘Finimondo’. E il vice di Sarri spiega il suo segreto
Lazio, tutti pazzi per Provedel. E quello striscione…
1 min

ROMA - “Dovremmo chiederci come mai Provedel è arrivato ora su un grande palcoscenico. Non è un giorno che gioca. Noi siamo contenti di averlo preso e lo stesso è per Maximiano. Vengono allenati bene e sono due professionisti. Ivan è arrivato qui con l'occhio spiritato, qualsiasi secondo di allenamento lo fa come se fosse l'ultimo”. Scritto e sottoscritto da Giovanni Martusciello, vice di Maurizio Sarri, che era in panchina contro lo Spezia. Altra grande prestazione del portiere con un paio di interventi decisivi. E poi la sicurezza che dà alla difesa, il gioco con i piedi. In due mesi ha conquistato tutti. Tifosi compresi.

Il coro per Provedel

Sui social e allo stadio impazza il coro per Ivan Provedel, creato ad hoc sulle note del brano ‘Finimondo’. E fa: “Che finimondo per quel portiere biondo si chiama Provedel”. Domenica scorsa allo stadio è spuntato pure lo striscione. In silenzio, con il lavoro, Ivan ha conquistato tutti. Piace ai laziali per le prestazioni in campo e il suo modo di essere. La sua esperienza in biancoceleste è iniziata sotto la miglior stella. Deve solo continuare così.

Serie A 2022/23, il confronto con la classifica della scorsa stagione
Guarda la gallery
Serie A 2022/23, il confronto con la classifica della scorsa stagione


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti