Lazio, Felipe Anderson sorride: "Imparo da Immobile e dico grazie a Sarri"

Il brasiliano ha segnato contro l'Atalanta e giocato una grande partita senza far sentire l'assenza di Ciro
Lazio, Felipe Anderson sorride: "Imparo da Immobile e dico grazie a Sarri"© Getty Images
1 min

BERGAMO - "É da tanti mesi che siamo insieme ed è la seconda stagione con Sarri. L’anno scorso non è andata come volevamo, ma questa stagione lottiamo su ogni pallone. Questa con l’Atalanta era una partita difficile, serviva parlare tra di noi. Ciro ci manca tanto, ma dobbiamo dare tutto anche per lui che ci tiene tanto. Siamo felici”. Felipe Anderson al settimo cielo dopo il 2-0 all'Atalanta. Firma sul raddoppio e grande match giocato dal brasiliano da punta vera. Ai microfoni di Dazn ha continuato: "Io sono abituato ad imparare ogni movimento e Immobile lo guardo in allenamento, è uno dei migliori in Europa. Sarri ha chiesto tanto all’inizio, mi utilizza sempre, ha fiducia in me. Do tutto in campo. Quest’anno siamo più solidi, ora pensiamo alla prossima. Diamo tutto, la prossima partita in Europa è una finale".

Lazio, l'esultanza speciale di Zaccagni con dedica a Radu
Guarda la gallery
Lazio, l'esultanza speciale di Zaccagni con dedica a Radu


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti