Lazio, la ripartenza dopo la sosta: cosa dicono i numeri

I biancocelesti negli ultimi anni non hanno quasi mai sbagliato la prima partita dell’anno. Sarri chiede concentrazione per innestare subito la marcia
Lazio, la ripartenza dopo la sosta: cosa dicono i numeri© Marco Rosi / Fotonotizia
1 min

ROMA - Partire bene e rilanciarsi subito tra le pretendenti al quarto posto. La Lazio è pronta al 4 gennaio, quando sfiderà il Lecce nel primo match del 2023. Lunga sosta causa Mondiale. Periodo anomalo tra vacanze, ritiri, amichevoli e classici allenamenti. L’incognita ripartenza c’è per tutti, ma Sarri chiede di riattaccare immediatamente la spina. I numeri cosa dicono? I biancocelesti negli ultimi anni hanno sempre ripreso bene. Nel primo match del 2022 3-3 contro l’Empoli (unico precedente con Sarri). Nel 2021 1-1 con il Genoa. Nel 2020 la vittoria contro il Brescia grazie a Ciro Immobile. Nel 2019 una sconfitta (Napoli per 2-1). Bella e importante la vittoria alla prima del 2018 con il Chievo per 5-1 e nel 2017 1-0 al 90’ contro il Crotone. E c’è una costante: ad ogni incontro inaugurale del nuovo anno Ciro Immobile è sempre andato in gol. Sarri si aspetta anche questo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti