Milan, nuovi 50 piccoli azionisti entrano nel club

La società rossonera ha ufficilizzato l'entrata di nuovi soci azionisti: da Roberto Italia, fondatore di Space Holding, Sami Kahale, Direttore Generale di Esselunga, Marco Patuano, membro del Consiglio di Amministrazione di AC Milan fino a Pierfrancesco Vago (Executive Chairman di Msc Cruises
Milan, nuovi 50 piccoli azionisti entrano nel club

MILANO - Il Milan per rafforzarsi si affida a nuovi volti. Dopo l'annuncio del nuovo allenatore Giampaolo e del nuovo responsabile del settore giovanile Carbone, in questi giorni sono stati presentati i 50 nuovi imprenditori e dirigenti che hanno deciso di appoggiare e iniziare una avventura finanziaria nel club rossonero. Entrano così ufficialmente nella compagine azionaria della squadra meneghina ben 50 nuovi piccoli soci tra i quali spiccano i volti noti di Nicola Asti, Partner di Freshfields, Marco e Tommaso Dubini, Massimo Ferrari, CFO di Salini Impregilo, Sergio Iasi, Chief Restructuring Officer di Trevi Finanziaria, Roberto Italia, fondatore di Space Holding, Sami Kahale, Direttore Generale di Esselunga, Marco Patuano, membro del Consiglio di Amministrazione di AC Milan, Maurizio Tamagnini, Amministratore Delegato di FSI, Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di Msc Cruises, Nicolò Zanon, Giudice della Corte Costituzionale, e Marco Sesana, Amministratore Delegato di Generali Italia.

Milan, Simic ceduto all'Hajduk Spalato a titolo definitivo

“Siamo tutti molto orgogliosi di aver portato a compimento questo importante primo traguardo che rappresenta il punto d’inizio per far sentire la nostra vicinanza alla Società. Siamo contenti che il Milan sia una delle prime squadre ad aver aperto ai piccoli azionisti e siamo confidenti di riuscire a raggiungere, insieme, nuovi ulteriori obiettivi - ha dichiarato Auro Palomba, Presidente di APA, Associazione Piccoli Azionisti di A.C. Milan, alla riunione che ha unito i propri associati “Gold” e i vice presidenti Giuseppe La Scala e Alessandro Dubini, per la cerimonia di consegna dei certificati azionari di AC Milan S.p.A -. L’operato della nostra Associazione e dei nuovi soci, che rappresentano professionalità di prim’ordine in diversi settori professionali, sarà messo a disposizione di A.C. Milan e del suo management per contribuire ulteriormente a rafforzare i colori rossoneri”.

Milan, i migliori video

Commenti