"Ibra, sei uno stupido pagliaccio": infuria la polemica con Lebron

Dopo le dichiarazioni fatte dallo svedese e la replica della star NBA, arrivano altri insulti: "Tieni il tuo c**o fuori da Los Angeles"
"Ibra, sei uno stupido pagliaccio": infuria la polemica con Lebron

Continua la polemica che ha coinvolto nei giorni scorsi Zlatan Ibrahimovic e Lebron James. Tutto era iniziato con un'intervista rilasciata dallo svedese alla Uefa“Non mi piace quando le persone con qualche tipo di ‘status’ parlano di politica, fai solo quello in cui sei bravo“, aveva dichiarato in riferimento al forte impegno politico della star NBA, da sempre in prima linea nelle battaglie contro le discriminazioni razziali e sociali come il Black Lives Matter. "Non starò mai zitto contro qualcosa di sbagliato", aveva risposto piccato Lebron. Tra quelli che si sono schierati a favore di LBJ c'è anche l'ex cestista Baron Davis che su Twitter ha rivolto un vero e proprio attacco frontale all'attaccante del Milan.

Ibrahimovic, la prima conferenza di Sanremo è già uno show
Guarda la gallery
Ibrahimovic, la prima conferenza di Sanremo è già uno show

"Ibra, sei stupido da morire"

Al momento Ibra è impegnato con il Festival di Sanremo ma la polemica riguardo le sue dichiarazioni sull'impegno politico non sembra placarsi. "Zlatan tieni il tuo c**o fuori da Los Angeles. I Galaxy comunque fanno schifo. E sei stupido da morire. Prendi quello sguardo rubato a Zohan e restituiscilo a Sandler. Ora lascia che il re parli", ha scritto Davis in un tweet in cui citava Lebron. Il riferimento, tra gli altri, è al film "Zohan" in cui Adam Sandler esibiva uno sguardo truce che risultava comico. "Quel clown non è nemmeno più a LA - ha risposto il giornalista Sean Alcide - Dall'estero parla di ciò che i veri re hanno bisogno di fare per lo stato. È un pagliaccio di prima categoria!". Chissà come la prenderà Ibra...

Milan, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti