Florenzi ufficiale al Milan: “La Roma mi ha messo da parte”

Doppio comunicato di rossoneri e giallorossi. Giocherà per Pioli fino alla fine della stagione
Florenzi ufficiale al Milan: “La Roma mi ha messo da parte”

ROMA - Florenzi è un nuovo giocatore del Milan, questa mattina è arrivato il doppio annuncio dei due club. Il giocatore lascia la Roma in prestito oneroso a un milione con diritto di riscatto fissato a 4,5 milioni. "L’AS Roma comunica di aver ceduto in prestito all’AC Milan, con diritto di opzione per l’acquisto definitivo, i diritti alle prestazioni sportive di Alessandro Florenzi, fino al 30 giugno 2022 - si legge nella nota romanista -. Cresciuto nel vivaio giallorosso, Florenzi ha esordito in Prima Squadra il 22 maggio 2011. Nel corso delle ultime due stagioni ha giocato in prestito al Valencia da gennaio a giugno 2020 e al Paris Saint-Germain nel 2020-21. Tutta l’AS Roma desidera augurare ad Alessandro le migliori fortune per questa nuova avventura".

Il giocatore al Milan indosserà la maglia numero 25

Nella conferenza stampa di presentazione Florenzi non ha risparmiato affatto più di una frecciata alla società giallorossa: "Non ho nessuna voglia di rivincita. Il Milan mi ha voluto, so che posso dare il mio apporto e supporto ai ragazzi. Credo di poter fare bene senza dubbio, posso assicurare che darò tutto me stesso per la causa. Ci sono squadre che fanno le loro scelte, col Valencia c’era un discorso economico, hanno addirittura dovuto cedere gratis il loro capitano, il PSG ha preso Hakimi a 70 milioni più bonus e l'ho accettato. La Roma ha fatto la scelta di mettermi da parte dopo essere tornato da campione d’Europa, ma credo che abbia fatto la sua scelta 2-3 anni fa. L’ho accettata, già due anni fa a malincuore, perché tutti sanno che sono tifoso della Roma e non è un segreto. Ma ora sono qui con una squadra e una società che ha fiducia in me, e in questo momento è la cosa più importante per me. Avevo bisogno di fiducia da ambo le parti, allenatori e società e il Milan mi ha dato più fiducia di tutti".

Quasi simultaneamente anche Mourinho aveva parlato di Florenzi in conferenza stampa: "Florenzi? Il miglior modo per rispondere è fargli gli auguri per una buona stagione. Se possibile può finire dietro di noi ma spero possa essere felice a Milano. Ho parlato con lui e nella sua testa era perfettamente chiaro che voleva andare al Milan, e quindi lo abbiamo lasciato andare per fargli esaudire il suo desiderio". 

Roma, Abraham lavora duro: è pronto per la Fiorentina
Guarda la gallery
Roma, Abraham lavora duro: è pronto per la Fiorentina

Milan, i migliori video

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti