Ibrahimovic: "Non ho nulla in meno rispetto a Ronaldo e Messi"

L'attaccante del Milan non ha dubbi: "Penso di essere il migliore al mondo. Mi manca il Pallone d'Oro? No, sono io che manco a lui"
Ibrahimovic: "Non ho nulla in meno rispetto a Ronaldo e Messi"© LAPRESSE
TagsIbrahimovicMilanMessi

Spavaldo come sempre, Zlatan Ibrahimovic fa parlare di sè sia per le prodezze in campo che per le dichiarazioni fuori dal rettangolo verde. Il gigante svedese, pronto a rientrare dopo l'infortunio rimediato lo scorso 9 maggio nel match dell'Allianz Stadium contro la Juve, ha rilasciato un'intervista al settimanale francese France Football e, come suo solito, non ha utilizzato filtri e ha messo il suo ego in primo piano.

Ibrahimovic in vacanza sul suo yacht mozzafiato
Guarda la gallery
Ibrahimovic in vacanza sul suo yacht mozzafiato

Le parole di Ibrahimovic

Senza alcun timore ha detto: "Se si parla di qualità intrinseche io non ho nulla in meno rispetto a Messi e Ronaldo. Se invece si considerano i trofei allora sì, io non ho vinto la Champions... Non so però in base a cosa si decida per l’assegnazione del Pallone d’Oro, non ne sono ossessionato. Quando il collettivo funziona, l’individuo ne beneficia: il singolo non può essere buono se la squadra non è buona. In fondo, penso di essere il migliore al mondo”. Mai banale Ibra, sicuro dei propri mezzi e certo di poter fare la differenza nonostante la carta d'identità dica 39 anni - ne compirà 40 il prossimo 3 ottobre -. Zlatan lancia poi un appello proprio al settimanale francese, che fra le altre cose sovrintende al Pallone d’Oro: “Se mi manca? No è il contrario, sono io che manco a lui”.

Milan, i migliori video

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti