Milan, Kjaer: "Crediamo allo scudetto al 100%"

Il difensore rossonero: "E' una questione di mentalità. Dobbiamo pensare a noi stessi, non alle altre squadre, dipende solo da noi"
Milan, Kjaer: "Crediamo allo scudetto al 100%"© LaPresse
TagsMilanKjaer

"Il momento più bello della carriera? Assolutamente sì. Ho aiutato il Milan a tornare in Champions, quest'anno stiamo lottando per lo scudetto. Ho sempre visto la mia carriera come un percorso di crescita, non ho mai mollato, non ho mai avuto dubbi sulle mie capacità, per me non è una sorpresa essere qua". Simon Kjaer lancia le ambizioni del Milan. Il difensore danese spende importanti parole d'elogio verso il tecnico Pioli: "Ho avuto tanti grandi allenatori nella mia carriera. Adesso al Milan ho un allenatore come Pioli che crede in me, mi lascia fare il mio lavoro, io lo ascolto e lui ascolta me. Anche la squadra mi ha dato una grande mano e siamo cresciuti insieme. Ho fatto esperienza in tanti anni, anche la mia famiglia con i miei figli mi aiuta, siamo felici della nostra vita a Milano, siamo sereni", ha dichiarato a Sky Sport.

Milan-Sassuolo 1-3, Scamacca e Berardi rovinano il rientro di Maignan
Guarda la gallery
Milan-Sassuolo 1-3, Scamacca e Berardi rovinano il rientro di Maignan

Kjaer: "Scudetto? Ci crediamo al 100%"

Il difensore del Milan era presente a Parigi al Galà del Pallone d'Oro, dove ha ricevuto una menzione speciale per aver soccorso il compagno di squadra Christian Eriksen lo scorso giugno durante Danimarca-Finlandia agli Europei. Kjaer non nasconde le ambizioni dei rossoneri. "Sappiamo che le aspettative adesso sono alte, in un certo senso è anche colpa nostra, dato che durante le interviste tutti diciamo che vogliamo migliorare il risultato della scorsa stagione. Per riuscirci possiamo solo vincere lo scudetto. Siamo cresciuti così tanto, che adesso è giusto avere la giusta pressione che ti porta a lottare per lo scudetto. Anche contro l'Atletico abbiamo lottato fino alla fine e abbiamo vinto". I calciatori rossoneri credono nell'impresa in Champions League. "Assolutamente, dobbiamo affrontare ogni partita come una finale, speriamo che contro il Liverpool sia una serata fantastica insieme ai nostri tifosi". Sulla lotta scudetto invece, Kjaer ha dichiarato: "Io ci credo al 100%, è una questione di mentalità. Dobbiamo pensare a noi stessi, non alle altre squadre, dipende solo da noi".

Kjaer ed Eriksen: "Voglio chiudere con questo episodio"

Kjaer chiude ricordando i drammatici momenti passati durante l'incidente di Eriksen. "Voglio lentamente chiudere con il passato, con quell'episodio. E' un fatto personale che lentamente devo mettere da parte, anche per via di tutte le persone e i giornalisti che me lo ricordano. È un episodio a lieto fine, ma piano piano devo chiudere con questa storia, anche per me stesso. È una cosa che mi resterà nel cuore, non la dimenticherò. Pallone d'Oro a Eriksen? L'importante è che adesso stia bene".

Milan, i migliori video

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti