Ibrahimovic fuori dal Mondiale: "Addio alla Nazionale? Presto per dirlo"

La delusione dell'attaccante del Milan, entrato solo nel finale nel playoff perso per 2-0 dai gialloblù contro la Polonia
Ibrahimovic fuori dal Mondiale: "Addio alla Nazionale? Presto per dirlo"© Getty Images
3 min
TagsIbrahimovicQatar 2022

Niente Mondiale 2022 per la Svezia. Dopo aver impensierito fino alla fine la Spagna nel girone, i gialloblù hanno fallito la prova d’appello al playoff: superata a fatica la Repubblica Ceca in semifinale, a Chorzow Kulusevski e compagni hanno ceduto 2-0 alla Polonia vedendo quindi sfumare il sogno di approdare in Qatar.

Festa Polonia, la Svezia fallisce la qualificazione a Qatar 2022

Dopo il brillante percorso a Russia 2018, dove la corsa si fermò ai quarti contro la dopo aver eliminato l’Italia allo spareggio e gli ottavi di Euro 2020 (sconfitta allo scadere contro l’Ucraina), quindi, il calcio svedese torna nel tunnel e con esso Zlatan Ibrahimovic.

Ibrahimovic a Maranello: giro in Ferrari con Sainz e siparietto con Binotto
Guarda la gallery
Ibrahimovic a Maranello: giro in Ferrari con Sainz e siparietto con Binotto

Ibrahimovic e un incubo chiamato Mondiale

A 40 anni compiuti l’attaccante del Milan si avvia a chiudere la carriera senza aver mai segnato un gol nella fase finale del campionato del mondo. Ibra ha giocato appena cinque partite ai Mondiali tra Giappone-Corea 2002 e Germania 2006, uscendo sempre agli ottavi, contro Senegal e Germania, e senza segnare neppure un gol.

Ibrahimovic non si sbilancia sul proprio futuro

Contro la Polonia di Lewandowski Ibrahimovic è malinconicamente entrato solo a 10 minuti dalla fine a partita ormai compromessa. Del resto già alla vigilia lo stesso ct Andersson aveva anticipato che Zlatan non avrebbe avuto i 90 minuti nelle gambe, ma lo stesso giocatore si sarebbe forse aspettato un minutaggio superiore. Intervistato dalla tv svedese a fine gara, Ibrahimovic non si è comunque sbilanciato su un eventuale, nuovo addio alla nazionale e ovviamente neppure sull’ipotesi di lasciare il calcio a fine stagione: "Per tutti noi è una grande delusione, il nostro obiettivo era giocare il Mondiale. Abbiamo avuto diverse occasioni nel primo tempo, poi il gol subito ci ha condizionato. Il mio futuro? Finché sarò in salute vorrei contribuire alla causa della nazionale. Stasera la mia ultima partita? Al momento non saprei dirlo...".

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Milan, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti