Mertens: “Osimhen ha cambiato il modo di giocare del Napoli”

L’attaccante belga parla del compagno di reparto: “Con lui abbiamo più profondità e io riesco a toccare più palloni. Europa League? Guardiamo l’esempio dell’Inter”

© Getty Images

Dries Mertens vuole la finale di Europa League. “Guardiamo l’esempio dell’Inter per come ha fatto lo scorso anno - ha detto l’attaccante in conferenza stampa alla vigilia di Napoli-Az -. Vogliamo provarci perché abbiamo un grande gruppo. Noi oggi più competitivi? Sì e no. Non dimentichiamo che abbiamo perso calciatori importanti anche se ne sono arrivati altri. Più passa il tempo e più diventiamo forti. Stiamo lavorando bene in allenamento e stiamo crescendo”.

Gattuso: "L'Az non è una squadra di scappati di casa"

Mertens e l’impatto di Osimhen

La mia spalla sta bene - ha continuato il belga -. Con Osimhen è cambiato tanto il modo di giocare. Con lui abbiamo più profondità e l’abbiamo visto contro l’Atalanta. Mi tiene la difesa lontana, poi giocando più dietro tocco più palle. Arriviamo in area avversaria con più elementi. Quando giocavamo come prima punta non attaccavo sempre lo spazio, ma venivo a giocare ogni palla. Ora i miei colleghi portano via la difesa”. Sull’Az: “Hanno giocatori forti, giovani e con un grande futuro. Speriamo di riuscire a fare bene”. 

Commenti