Inacio Pià: "Napoli-Inter? Punto tutto su Osimhen"

L'ex attaccante: "Gattuso può battere Conte, senza infortuni avrebbe lottato anche per lo scudetto..."
Inacio Pià: "Napoli-Inter? Punto tutto su Osimhen"© LAPRESSE

NAPOLI - Inacio Pià, ex attaccante del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Crc sulle prospettive azzurre nella volata per la qualificazione in Champions League: "Da qui alla fine sono tutte gare importanti - ha spiegato - nel corso del prossimo fine settimana ci saranno tante partite emozionanti. L’Atalanta e il Milan potrebbero perdere punti, ma il Napoli deve pensare soltanto a se stesso. E’ inutile guardare i risultati delle rivali se non vince le sue gare”. E già domenica arriva una gara che potrà dire molto per la squadra di Gattuso, quella contro l'Inter lanciata verso lo scudetto: "Conte non si smentisce mai, trova sempre qualche difficoltà al primo anno in una nuova squadra, ma al secondo vince sempre. Il Napoli ha le qualità per battere l’Inter. Se non avessero avuto tutte queste defezioni per infortunio, gli azzurri avrebbero lottato per lo scudetto”.

Fabian Ruiz-Osimhen, il Napoli riscatta il ko con la Juve: 2-0 alla Sampdoria
Guarda la gallery
Fabian Ruiz-Osimhen, il Napoli riscatta il ko con la Juve: 2-0 alla Sampdoria

"Punto su Osimhen, adesso è il momento di Zielinski"

Ancora Pià: “Per la gara contro l’Inter punto tutto su Osimhen, purtroppo in questa stagione non ha potuto mostrare tutto il suo potenziale, ma stiamo parlando di un calciatore molto forte. Adesso è pronto per diventare il titolare della linea avanzata del Napoli. Alle sue spalle vedo meglio Zielinski, perché ha dimostrato che in quel ruolo può diventare un giocatore molto importante. Anche Mertens potrà dare il suo contributo, ma adesso è il momento di Zielinski” ha concluso.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti