Osimhen operato a Napoli: ecco i tempi di recupero

L’intervento è perfettamente riuscito: l’attaccante nigeriano sta bene e resterà in osservazione per qualche giorno
Osimhen operato a Napoli: ecco i tempi di recupero© LaPresse
2 min
Tagsosimhennapoli

L’operazione è perfettamente riuscita, ma i tempi di recupero sono più lunghi del previsto. Il Napoli perderà Osimhen per circa tre mesi. L’attaccante, scrive la società in un comunicato, “è stato operato questa mattina dal Prof. Tartaro, coadiuvato dal dott. Mario Santagata ed alla presenza del dott. Canonico, per un intervento di riduzione e contenzione delle fratture pluriframmentarie e scomposte dell’osso malare, dell’arco e del pomello zigomatico, del pavimento e della parete laterale dell’orbita, e della diastasi della sutura fronto-zigomatica. La sintesi dei monconi ossei è stata fatta tramite placche e viti in titanio. Il giocatore sta bene e resterà in osservazione per qualche giorno. La prognosi è stimata in circa 90 giorni”.

Osimhen, violento scontro in campo con Skriniar: occhio gonfio!
Guarda la gallery
Osimhen, violento scontro in campo con Skriniar: occhio gonfio!

Quando torna in campo Osimhen

Spalletti dovrà quindi fare a meno del suo attaccante per almeno tre mesi: “Spero di riaverlo per la gara di dicembre contro il Milan” aveva dichiarato invano il tecnico prima del bollettino medico. Osimhen salterà di certo la Coppa d’Africa con la sua Nigeria: l’augurio del club azzurro è quello di riaverlo per la trasferta dell’Olimpico contro la Lazio, in programma a fine febbraio.


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti