Fedele: "Napoli, attento al Sassuolo: ha grande potenziale"

Il procuratore avverte i partenopei: "La vittoria sul Milan darà agli emiliani un surplus di energie"
Fedele: "Napoli, attento al Sassuolo: ha grande potenziale"© FOTO MOSCA

NAPOLI - Gaetano Fedele è un procuratore che conosce bene sia il mondo Napoli, per aver curato gli interessi dei fratelli Cannavaro, che quello del Sassuolo: "Lì ho un ragazzino che si chiama Vincenzo Ferrara - spiega ai microfodni di Radio Marte - è una punta che ha potenzialità e, ovviamente dipende da tante componenti, ma è sulla buona strada". Dunque è una persona molto ben informata a cui chiedere di esaminare il prossimo impegno della squadra di Luciano Spalletti: "Gara sempre complicata per gli azzurri - spiega il procuratore, tra gli altri, anche di Ciccio Caputo, ex neroverde - il Sassuolo ha reminiscenze "de zerbiane". Ha un grosso potenziale come squadra, ma concede tanto in difesa e quindi è in un momento strano. Sembrava fosse un po' nella parabola discendente, ma sicuramente la vittoria col Milan darà loro un plus di energie. Il Napoli, inutile negarlo, ha l'obbligo morale di continuare su questa scia. Si è sempre detto chei partenopei queste partite non devono sbagliarle: non bisogna lasciare punti con le piccole, ma con le grandi non bisogna perdere. Sono arrabbiato per la sconfitta di San Siro, dovevamo giocare per non perdere". Ma, per fortuna, è subito arrivato il riscatto contro un'altra big, grazie anche ad un ritrovato Dries Mertens: "Quale preferisco tra i suoi gol? Meglio il primo - ha concluso Fedele - ma parliamo di differenze minime, di gusti. Sono stati due gol stupendi che hanno messo in luce le qualità di Mertens".

Da Hugo Maradona a Cannavaro: tutti a Napoli-Lazio per Diego
Guarda la gallery
Da Hugo Maradona a Cannavaro: tutti a Napoli-Lazio per Diego

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti