Napoli, restituita la telecamera al tifoso giapponese

Lo youtuber, tifoso e commentatore del club azzurro, aveva subito un furto prima di entrare al Maradona per assistere al match contro la Roma
Napoli, restituita la telecamera al tifoso giapponese© LAPRESSE
3 min
TagsdicoprioInsigne

I napoletani mi hanno aiutato. Hanno il cuore caldo e grande”: sono le parole di Hikaru Kumakura, in arte DiCoprio, lo youtuber giapponese tifoso del Napoli, dopo aver recuperato la telecamera che aveva smarrito prima di entrare al Maradona per assistere al match di lunedì contro la Roma.

Insigne: "Il Napoli non molla". "Haaland ha scelto il Manchester City"
Guarda il video
Insigne: "Il Napoli non molla". "Haaland ha scelto il Manchester City"

Il comunicato ufficiale del Napoli: "Efficiente l'azione investigativa della Questura"

Dopo aver denunciato l’accaduto attraverso un video sul suo canale YouTube, ieri sera Di Coprio è stato contattato dal Commissariato del quartiere Fuorigrotta che gli ha riferito che la sua telecamera era stata ritrovata. Così, dopo aver raggiunto il posto, gli agenti gliel’hanno restituita. Ad annunciarlo - attraverso un comunicato ufficiale - la stessa società azzurra, elogiando “l’efficiente e rapida azione investigativa della Questura di Napoli, intervenuta per rinvenire la telecamera”, che è riuscita a risalire ai responsabili grazie ai sistemi di videosorveglianza.

DiCoprio: il racconto della vicenda attraverso il suo canale Youtube

Il tifoso giapponese aveva raccontato così la sua disavventura attraverso i social: “È difficile da spiegare – esordisce nel video appello Hikaru – quando stavo per entrare allo stadio, nel settore Curva B superiore, lo steward che mi ha perquisito mi ha detto che la mia telecamera (molto piccola tra l’altro) non poteva entrare all’interno. Quindi me l’ha sequestrata, dicendomi che mi sarebbe stata restituita dopo la partita. Mi è sembrato strano il suo atteggiamento. E infatti poi all’uscita non ho più trovato nulla. La Polizia mi aveva riferito di aver visto lo steward appoggiare la telecamera a terra vicino al cancello. L’ho pagata 500 euro”.

Il tifoso giapponese su Instagram: "Il mio sangue è azzurro"

Tutto è bene quel che finisce bene: DiCoprio continuerà a tornare allo stadio e a tifare per il suo Napoli. “Il mio sangue è azzurro”, si legge nella didascalia del suo profilo Instagram, con più di 15mila seguaci, dove condivide la sua passione con un centinaio di post tra meme e foto divertenti, quasi esclusivamente dedicati alla squadra partenopea.

Napoli, le lacrime di Insigne dopo il pari con la Roma
Guarda la gallery
Napoli, le lacrime di Insigne dopo il pari con la Roma

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti