Calciomercato Napoli, Bayern su Osimhen: il prezzo fissato da De Laurentiis

Cresce l'interesse delle big d'Europa per il ventitreenne attaccante nigeriano: la società lo valuta 110 milioni e non ha nessuna intenzione di cederlo per meno di cento
4) Napoli (31 giocatori): 434 milioni di euro© FOTO MOSCA
4 min

NAPOLI - Un contatto in stile più british che panzer. Ovvero: il Bayern Monaco ha chiesto al Napoli informazioni su Victor Osimhen. Una telefonata esplorativa successiva all’annuncio di Lewandowski, un re di Baviera che ha spiegato chiaro e tondo la propria volontà di lasciare il club con il quale ha scritto e riscritto la storia del gol sin dal 2014. Il Bayern, tra l'altro, s'è fiondato parallelamente su Mané, in scadenza nel 2023 con il Liverpool, ma a quanto pare per caratteristiche tecniche questa operazione sarebbe più connessa al rinnovo e al destino di Gnabry, a sua volta legato fino al 2023. L'uno, insomma, non escluderebbe l'altro, ma di contorno ci sono le riflessioni: il club azzurro, come noto, ha definito in 110 milioni di euro la valutazione di partenza di Osi e il Bayern, storia altrettanto nota, è decisamente attento e virtuoso sul mercato. Fatto sta che il futuro di Victor torna d'attualità: telefonate dalla Germania e soprattutto dall'Inghilterra, sì, dove United, Arsenal e Newcastle continuano a pesare le prossime mosse. Il prezzo del cartellino, del resto, è notevole e il Napoli sotto i 100 milioni non è disposto a scendere.

Giro internazionale

E allora, luci su Osi. Riflettori nuovamente puntati su di lui, Victor la gazzella, 18 gol in 32 partite tra il campionato e l'Europa League. E in mezzo, un grave infortunio al volto rimediato a novembre a San Siro con l'Inter: il secondo ostacolo in due stagioni tormentate, dopo il problema alla spalla del primo anno, con due Covid e un trauma cranico a coté. De Laurentiis, in sintesi, ha detto che non è ancora possibile giudicarlo considerando che i suoi allenatori lo hanno avuto a disposizione a mezzo servizio, ma evidentemente le sue doti sono comunque finite in copertina insieme con uno strapotere fisico talmente palese che a certificarlo è bastata una partita. Osimhen, insomma, è entrato nel grande giro internazionale delle punte, o forse per il momento sarebbe meglio dire che fa parte del grande giro internazionale delle telefonate esplorative: il Napoli, infatti, non ha ancora registrato offerte ritenute all'altezza del valore riconosciuto al giocatore: 110 milioni leggermente trattabili. Ovvero: DeLa non si siede a discutere per meno di 100 milioni.

Spalletti: "Mercato? Vado in vacanza tranquillo"
Guarda il video
Spalletti: "Mercato? Vado in vacanza tranquillo"

I margini

Il primo club a farsi un'idea delle intenzioni del presidente è stato il Newcastle, a gennaio: offerta ufficiale di 100 milioni per l'accoppiata Fabian-Osi. Respinta. A seguire, anche il Manchester United e l'Arsenal hanno colto l'antifona dopo altrettante richieste di info; e ora è stato il turno del Bayern, coinvolto in prima persona da Lewandowski alla risoluzione di un problema chiamato divorzio. Sì, Robert vuole la cessione e da Monaco di Baviera hanno cominciato a giocare su più tavoli: da un lato il desiderio del centravanti polacco e il rinnovo di Gnabry, in scadenza nel 2023, e dall'altro l'assalto a Mané del Liverpool e la telefonata al Napoli per capire la posizione di Osi e i margini di manovra di un affare dai costi elevatissimi.

In Nigeria

Victor, nel frattempo, è in Nigeria. In vacanza: ha chiesto e ottenuto di saltare il tour della Nazionale negli Stati Uniti per "ragioni di carattere personale" - come precisato in una nota ufficiale dalla federazione -, assicurando però la partecipazione alle due gare di qualificazione alla prossima Coppa d'Africa: giovedì con la Sierra Leone in casa e il 13 giugno con Mauritius in trasferta. Una trasferta niente male. A seguire un'altra dose di ferie e poi, se il mercato del Napoli non sarà sconvolto da scossoni milionari tali da costringere il club a valutarne seriamente la cessione, il raduno di Castel Volturno e la partenza per il ritiro di Dimaro in agenda l'8 luglio.

De Laurentiis: “Voglio vincere lo scudetto”
Guarda il video
De Laurentiis: “Voglio vincere lo scudetto”

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti