Caso Osimhen, il legale di De Laurentiis: "Il Napoli non rischia nulla"

Fabio Fulgeri, intervenuto a Radio Punto Nuovo e a Radio Kiss Kiss, ha fatto il punto della situazione dopo l'iscrizione del presidente azzurro nel registro degli indagati per l'acquisto dell'attaccante nigeriano dal Lille
Napoli (653 milioni di euro)© ANSA
4 min
TagsplusvalenzeLille

La notizia dell’iscrizione del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, dei figli Edoardo e Valentina e della moglie Jacqueline Baudit nel registro degli indagati con l’accusa di falso in bilancio per l’acquisto di Victor Osimhen dal Lille avvenuto nell’estate 2020 ha inevitabilmente seminato inquietudine presso la tifoseria del Napoli.

Napoli, l'avvocato di De Laurentiis tranquillizza i tifosi sul 'caso Osimhen'

A fare il punto della situazione in mezzo alle tante voci incontrollate che hanno seguito la notizia è stato Fabio Fulgeri, avvocato di De Laurentiis, intervenuto a Radio Marte: "De Laurentiis attualmente non è in Italia, bensì a Los Angeles. Noi come legali siamo sereni, c’è grande serenità anche nei confronti dei magistrati che sono persone molto serie e competenti e quindi anche la magistratura ordinaria saprà valutare con la necessaria competenza e serenità la realtà delle cose così com’è stato fatto in sede sportiva. I fatti sono quelli, non c’è nulla di nuovo, al di là del procedimento a carico dei vertici del Lille, questa è l’unica ‘novità' e per questo la GdF di Napoli sta dando manforte ai colleghi francesi".

Attaccanti più costosi al mondo: ci sono quattro 'italiani' nella top10
Guarda la gallery
Attaccanti più costosi al mondo: ci sono quattro 'italiani' nella top10

"Il Napoli è sereno e non rischia"

L'avvocato di De Laurentiis ha poi tenuto a ribadire che sulla vicenda la giustizia sportiva si è già espressa con una sentenza di assoluzione nei confronti della società: "Direi che la società è assolutamente serena, anche perché come ben sapete la vicenda è stata trattata in sede di giustizia sportiva e ci ha dato un esito favorevole in due circostanze. Sono ipotesi di reato che sono collegate alla possibilità che alcune valutazioni, in particolare quelle relative all’acquisto di Osimhen e dei quattro calciatori, non sarebbero corrette nei valori perché l’operazione sarebbe in ipotesi almeno in parte non reale, oggettivamente inesistente". "La valutazione dei calciatori, tuttavia, è soggettiva - ha poi aggiunto Fulgeri in un altro intervento a Radio Kiss Kiss durante la trasmissione 'RadioGoal' - non ci sono norme che fissano i valori, è tutto opinabile. Ognuno può dire la sua. Il Napoli non rischia nulla”.

Napoli, acquisto Osimhen: De Laurentiis indagato per falso in bilancio
Guarda il video
Napoli, acquisto Osimhen: De Laurentiis indagato per falso in bilancio

Caso Osimhen, "l'inchiesta può durare sei mesi"

Fulgeri si è infine espresso sulle possibili tempistiche dell'inchiesta: "Non credo che verranno ascoltati presidente e calciatori perché sono questioni documentali, ma sono valutazioni che lasciamo ai magistrati. Tendenzialmente queste sono questioni che non si risolvono in un mese o in un paio di mesi, perché le indagini della magistratura sportiva sono autonome rispetto a quelle della magistratura ordinaria. Quindi i tempi dipendono dalla polizia giudiziaria e dal magistrato che vuole valutare le cose. Come esperienza credo che questa vicenda durerà almeno sei mesi. Speriamo che termini nello stesso modo del giudizio sportivo".

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti