Napoli-Perugia 4-1: segnano Kvaratskhelia, Anguissa, Politano e Petagna

Gli azzurri di Spalletti dominano la seconda e ultima amichevole con le Dolomiti sullo sfondo: di Melchiorri il momentaneo 1-2 degli umbri
7 min

Dopo il 10-0 inflitto all'Anaune Val di Non e la tradizionale presentazione ufficiale a Dimaro con tutta la squadra al gran completo, il Napoli vince con un rotondo 4-1 anche la seconda amichevole all'ombra delle Dolomiti. A farne le spese, stavolta, è il Perugia di Castori, sotto di due gol già al termine del primo tempo, firmati dal georgiano Kvaratskhelia, che ha infiammato il pubblico presente sugli spalti anche con una serie di giocate spettacolari, e da Zambo Anguissa. In apertura di ripresa, condizionata dall'inevitabile girandola di cambi, gli umbri accorciano con Melchiorri, poi gli azzurri tornano in totale controllo del match, trascinati da un Politano in giornata di grazia. L'ex Roma ed Inter cala il tris, chiude Petagna su un calcio di rigore da lui stesso procurato. Martedì il Napoli ripartirà per Castel Volturno e poi comincerà la seconda parte della preparazione, in vista della prossima stagione, a Castel di Sangro.

Kvaratskhelia segna ancora, poker Napoli con il Perugia
Guarda la gallery
Kvaratskhelia segna ancora, poker Napoli con il Perugia

La diretta di Napoli-Perugia 4-1

90'+4 - Termina l'amichevole tra Napoli e Perugia: il Napoli vince 4-1 grazie alle reti di Kvaratskhelia, Anguissa e, dopo il timbro di Melchiorri, quelle di Politano e Petagna su rigore.

90'+2 - Petagna dal dischetto fa 4-1: palla da una parte, portiere dall'altra.

90'+1 - Calcio di rigore per il Napoli: Petagna brucia la difesa del Perugia ed anticipa Gori, che lo stende.

87' - Zerbin si libera bene e cerca il destro a giro: una deviazione tiene Gori a riparo da spiacevoli sorprese.

83' - Sugli spalti parte un coro dedicato allo storico ex Lavezzi.

82' - Zerbin riceve da Petagna, semina il panico sull'out mancino e mette un bel pallone in mezzo, allontanato dalla retroguardia umbra.

80' - Strepitosa azione personale di Politano che si porta appresso praticamente tutta la difesa del Napoli: alla fine, però, non trova lo spazio per battere a rete e viene chiuso in fallo laterale.

79' - Il Perugia prova a riaprire la partita: il tiro di Lunghi da fuori termina alla destra di Contini.

77' - Zerbin e Costanzo prendono il posto di Mario Rui e Juan Jesus.

76' - Bella iniziativa di Mario Rui: il Perugia si salva in corner grazie al ripiegamento difensivo di Melchiorri.

71' - Zanoli cerca di sfondare sull'out destro e chiede invano un calcio di rigore.

68' - Cooling break per le due squadre.

67' - Ancora Perugia pericoloso in contropiede, Demme salva tutto sulla linea.

66' - Mario Rui infiamma i presenti con un tentativo dalla lunghissima distanza.

65' - Contropiede del Perugia, splendida chiusura di Juan Jesus, che favorisce il rinvio di Contini.

58' - Politano scatenato, il suo tiro è alto di pochissimo.

57' - Ci prova ancora Politano: il tentativo dell'ex Roma e Inter viene murato dalla difesa del Perugia.

55' - Diagonale di Petagna, il pallone s'infrange sull'esterno della rete.

53' - Tris del Napoli: Politano cerca l'uno-due con Petagna, torna in possesso della sfera dopo un rimpallo e riporta il Napoli avanti di due reti.

48' - Il Perugia accorcia le distanze: Melchiorri ribadisce in rete dopo la rivedibile chiusura di Zanoli

46' - Inizia il secondo tempo: dentro Contini, Zanoli, Elmas, Demme, Zielinski, Ounas, Politano e Petagna. Escono Meret, Rrahmani, Lobotka, Fabian Ruiz, Anguissa, Kvaratskhelia, Lozano ed Osimhen. Così in campo i ragazzi di Spalletti, schierati con il 4-3-3: Contini; Zanoli, Di Lorenzo, Juan Jesus, Mario Rui; Demme, Lobotka, Zielinski; Politano, Petagna, Ounas. 

45'+2 - Finisce il primo tempo. Napoli avanti sul 2-0 grazie alla rete in avvio di Kvaratskhelia e il raddoppio di Anguissa. Buona prova fino a questo momento da parte della squadra di Spalletti, che domina in campo senza problemi e difendendosi bene dalle poche occasioni del Perugia. Le squadre tornano negli spogliatoi.

44' - Primo ammonito per il Napoli, con Rrahmani che ferma Melchiorri fallosamente.

39' - Ci prova anche Osimhen ma il suo tiro dalla distanza finisce alto sopra la traversa.

36' - Raddoppio Napoli! Corner di Mario Rui, ci arriva Anguissa di testa poi il pallone viene bloccato dalla difesa e resta sulla linea e lo stesso centrocampista camerunese la mette dentro con un semplice tap-in.

32' - Altro ammonito per il Perugia, stavolta Vulkic, per gioco pericoloso su Di Lorenzo.

29' -  Buona occasione per il Napoli che termina con Fabian Ruiz steso in area da Sgarbi. Per l'arbitro però non è calcio di rigore.

21' - Cooling break per le due squadre visto il forte caldo sul terreno di gioco. 

17' - Ci prova Fabian Ruiz dalla distanza ma Gori devia il pallone. 

14' - Prima occasione del Perugia con un tiro dalla distanza di Dembele. Meret para senza problemi.

9'- Onishchenko atterra Kvaratskhelia: primo ammonito della partita.

5' - Gol Napoli! Kvaratskhelia punta la difesa avversaria, scambia con Osimhen ed entra in area dove batte il portiere avversario e firma il primo gol.

2' - Prima azione del Napoli: Lozano crossa e cerca Osimhen in area che però non colpisce il pallone.

1' - Inizia la sfida tra Napoli Perugia allo stadio di Carciato, seconda e ultima amichevole per la squadra di Spalletti a Dimaro. 

Le formazioni ufficiali

PERUGIA (3-5-2): Gori; Sgarbi, Curado, Vulkic; Casasola, Iannoni, Onishchenko, Kouan, Angori; Dembélé, Melchiorri. Allenatore: Castori.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Fabian; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. Allenatore: Spalletti.

Napoli-Perugia 4-1: gli highlights della partita
Guarda il video
Napoli-Perugia 4-1: gli highlights della partita


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti