L'ex Napoli Tarantino ha disarmato l'accoltellatore di Assago! La storia incredibile

L'ex difensore e attuale dirigente della Spal ha fermato l'aggressore: "Non sono un eroe"
L'ex Napoli Tarantino ha disarmato l'accoltellatore di Assago! La storia incredibile© Bartoletti
2 min
TagsnapoliTarantino

È stato l'ex calciatore Massimo Tarantino a disarmare l'uomo che nel tardo pomeriggio di giovedì ha seminato il panico nel Carrefour del centro commerciale di Assago-Milanofiori, aggredendo con un coltello diverse persone tra cui il calciatore del Monza Pablo Marì e uccidendo un dipendente del supermercato, il cassiere Luis Fernando Ruggieri. A riportarlo Fanpage.it.

Tarantino ha fermato l'aggressore: "Non sono un eroe"

L'attuale dirigente della Spal è stato richiamato dalle urla dell'aggressore e delle persone e ha deciso di intervenire, bloccando e disarmando l'uomo 46enne in preda alla furia omicida. "Non ho fatto niente, non sono un eroe", le sue parole a Fanpage.it. Tarantino, cresciuto calcisticamente a Catania, è stato per 6 anni difensore del Napoli, e ha militato anche in Monza, Barletta, Inter, Bologna, Como, Triestina e Pavia. Dopo il ritiro, nel 2013 è entrato a far parte dello staff del settore giovanile della Roma, e dal 2021 è alla Spal con il ruolo di direttore dell'area tecnica.

Shock Monza: Pablo Marì accoltellato al centro commerciale! C'è un morto
Guarda la gallery
Shock Monza: Pablo Marì accoltellato al centro commerciale! C'è un morto


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti