Napoli, Iezzo su Meret: "Nessun dubbio sul suo valore. Sirigu riserva di lusso"

L'ex portiere azzurro ha fatto il punto anche sulla ripresa del campionato di gennaio: "Per quale motivo Spalletti non dovrebbe ripartire bene?"
Napoli, Iezzo su Meret: "Nessun dubbio sul suo valore. Sirigu riserva di lusso"© FOTO MOSCA
3 min
Tagsiezzomeret

"Alex Meret? Solo chi ha fatto il suo stesso ruolo ed ha vestito la maglia del Napoli riesce a capire lo stato d’animo del portiere. Non ci sono mai state da parte di nessuno perplessità sul valore di questo ragazzo che oggi sente la fiducia dell’allenatore, dei compagni e della gente". Queste le parole dell'ex portiere azzurro Gennaro Iezzo, intervenuto a Radio Crc.

Napoli, Iezzo: "Mai avuto dubbi sulla qualità di Meret"

E ancora: "L'acquisto di Salvatore Sirigu? Penso sia stato importante, il Napoli è riuscito a tesserare un giocatore di grande valore. Per Meret avere alle spalle un portiere esperto e pronto a darti consigli è una cosa importante. Sulle prestazioni positive di Meret c'è anche lo zampino proprio di Sirigu. La sosta per i Mondiali? Quando ricomincerà il campionato capiremo se questa sosta avrà fatto bene al Napoli o meno. L'unica cosa è che per tutte le squadre sarà importante riattaccare la spina che non è sempre facile. Il Napoli ha un allenatore molto esperto che potrà far capire ai propri giocatori di dover ripartire forte. Nel ritiro si lavorerà già sull’aspetto mentale secondo me".

Napoli, perché oggi Kvaratskhelia e Osimhen valgono 200 milioni
Guarda il video
Napoli, perché oggi Kvaratskhelia e Osimhen valgono 200 milioni

Napoli, Iezzo: "Sirigu riserva di lusso. La squadra ripartirà alla grande"

Quindi, Iezzo torna a parlare di Meret: "Il suo problema negli anni scorsi è stato non giocare con continuità. Forse con gli acquisti di Kim, Ostigard e gli altri e con l'addio di tanti senatori, si sente anche lui un po' più leader, anche se silenzioso. Molto spesso vediamo portieri che parlano tanto per parlare, ma le parole vanno dette nel momento giusto e Meret la parola giusta al momento giusto la dice. Il Napoli? Non riesco a capire perché dovrebbe ripartire sbagliando tutto e le altre no. Il problema è che in questo momento la squadra da battere è proprio quella di Luciano Spalletti. Juventus e Inter devono sperare nei singoli, fanno fatica a vincere le partite".

Napoli, paura per Kim: cade male e si tocca il polpaccio destro
Guarda la gallery
Napoli, paura per Kim: cade male e si tocca il polpaccio destro


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti