Hamsik: "Napoli mia seconda casa, in Turchia mi trovo bene"

Lo slovacco, leggenda partenopea con oltre 400 partite all'attivo, si è raccontato ai canali ufficiali del club azzurro.
Hamsik: "Napoli mia seconda casa, in Turchia mi trovo bene"© Getty Images
2 min

L'ex capitano del Napoli Marek Hamsik, soprannominato "Marechiaro" dalla sua gente, si è raccontato in una bellissima intervista concessa ai canali ufficiali del club.

Sono stati 12 anni di successi quelli d Hamsik, che a Napoli è diventato uno dei centrocampisti più forti d'Europa prima di emigrare in Turchia.

Napoli, parla Hamsik: "Per me una seconda casa, in Turchia mi trovo bene"

Ora al Trabzonspor, lo slovacco ha giocato oltre 400 partite con la maglia del Napoli, segnando oltre 100 gol, ed essendo per un periodo anche il recordman dei partenopei per le reti segnate in Serie A.

Hamsik ha parlato della sua vita a Napoli, della gioia nel giocare in Turchia, dove tra l'altro ha vinto lo Scudetto, e anche del rapporto con gli ex compagni:

"Napoli per me è come una seconda casa. Sono slovacco ma ho abitato lì per dodici anni. In Turchia mi trovo davvero bene, ho anche conquistato il mio primo scudetto della carriera, il mio club non lo vinceva da 38 anni, i festeggiamenti sono stati magnifici.  Di ex compagni qualcuno sento, tuttavia non sono uno che scrive ogni settimana ma quando bisogna fare auguri o complimenti gli scrivo sempre con gioia.  A chi non piace questo Napoli? Sta facendo partite straordinarie. Tutti lo seguono, lo invidiano, speriamo che riescano a mantenere questo passo fino alla fine".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti