Bianchi: "Il campionato del Napoli è ancora tutto da giocare"

Parla l'allenatore del primo scudetto a pochi giorni dalla sfida della squadra di Mazzarri contro il Milan di Pioli
1 min

"Il campionato del Napoli è ancora tutto da giocare, certo la stagione non è che quella dello scorso anno, ma Inter a parte, vedo che un pò tutte hanno dei problemi". A dirlo è Ottavio Bianchi. L'ex allenatore di Napoli e Milan, in panchina nell'anno del primo scudetto azzurro, è intervenuto a Radio Crc e ha commentato la stagione degli azzurri e non solo.

Bianchi, le sue parole sul Napoli e l'ipotesi Pioli

"Pioli al Napoli? Questo discorso lo sento spesso. Quando un allenatore lavora bene, lo può fare in tutte le piazze. Certo, Napoli va studiata, va studiata la piazza. Napoli e Roma sono piazze calcistiche particolari, c’è più passione. A Napoli la squadra è tutto, una passione, una cultura, è un ambiente da studiare. Io avevo giocato 5 anni a Napoli prima di allenarlo". Poi un tuffo nel passato con un retroscena: "Nel mio Napoli c’erano i migliori giocatori del momento e sapevo vita, morte e miracoli di Napoli. E, vi dico: non volevo neanche venirci, Allodi fu ad insistere".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti