Corriere dello Sport

Roma

Vedi Tutte
Roma

Roma, Marotta sulla lite Totti-Spalletti: «L'importanza della società è al di sopra di tutto»

Roma, Marotta sulla lite Totti-Spalletti: «L'importanza della società è al di sopra di tutto»
© Getty Images

L'ad della Juventus: «La Roma ha dirigenti competenti, sanno loro quel che devono fare»

Sullo stesso argomento

 

lunedì 18 aprile 2016 10:50

ROMA - La lite tra il capitano della Roma, Francesco Totti, e il tecnico romanista, Luciano Spalletti, subentrato all'esonerato Rudy Garcia a fine gennaio, sta, ancora una volta, catalizzando l'attenzione di tifosi e addetti ai lavori, spaccando in due l'opinione pubblica, fra chi sostiene il numero 10 giallorosso, ultima vera bandiera del calcio italiano, e chi invece difende le ragioni del tecnico di Certaldo.

LA ROMA E' TOTTI, SPALLETTI ARRENDITI

MAROTTA - Anche l'ad della Juventus, Beppe Marotta, dai microfoni di 'Radio anch'io lo sport'', è stato interpellato sulla questione:

«Non conosco i dettagli del caso Totti, quindi non voglio entrare nei particolari. So che nelle cose calcistiche l'importanza della società è al di sopra di tutto», ha risposto il dirigente bianconero. Marotta ha poi aggiunto che la Roma «ha dirigenti competenti, sanno loro quel che devono fare». L'ad bianconero ha poi ricordato il caso Del Piero, bandiera del club torinese per molti anni e poi andato via: «per lui solo parole belle per quel che ha fatto con la Juventus, ha regalato pagine di grande gloria e grandissime emozioni. Come tutto nella vita, il suo percorso con noi si è chiuso, ma in grande tranquillità»

ORA BASTA CON GLI ATTACCHI A TOTTI

Articoli correlati

Commenti