Roma, Schick: «Non voglio andarmene, avrò più spazio»

Dopo il gol alla Sampdoria, l'attaccante ceco è ottimista: «Ho bisogno di più minuti per arrivare ad una forma ideale»
Roma, Schick: «Non voglio andarmene, avrò più spazio»
1 min

ROMA - Dal ritiro della nazionale ceca, Patrick Schick spegne tutti i rumour su un suo possibile addio a gennaio. «Le voci sono solo delle speculazioni – ha detto l'attaccante della Roma -. Non ho nessuna intenzione di partire, voglio giocare e realizzarmi nella Roma». La rete alla Sampdoria dell'ultimo turno ha interrotto un lunghissimo silenzio offensivo e può rappresentare il punto di partenza della sua rinascita: «Ovviamente sono contento di aver trovato il primo gol della stagione, sono sicuro che avrò più chance da adesso in poi. Mi mancano minuti ancora, sento di aver bisogno di giocare di più per arrivare ad una forma ideale. La fiducia dell'allenatore? Non è importante solo per me, è sempre meglio per qualsiasi giocatore sentirsi sicuri di essere importanti per la squadra. Ed è un po’ più complicato nel club rispetto alla nazionale».


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti