La Roma punta Cragno. L'agente: «E' felice dell'interessamento»
Roma
0

La Roma punta Cragno. L'agente: «E' felice dell'interessamento»

Il portiere del Cagliari nel mirino dei giallorossi per il dopo Olsen. Battistini: «Tra i più forti del campionato, a fine stagione valuteremo le opzioni»

ROMA - Sei clean sheet in questa stagione, due in più di Robin Olsen. Per questo e non solo la Roma sta cercando di intavolare una trattativa con il Cagliari per avere Alessio Cragno la prossima stagione. Un campionato da protagonista con la squadra sarda e una convocazione nella Nazionale di Roberto Mancini: il portiere ventiquattrenne ha attirato l’attenzione di diversi top club, Roma in primis. «Cragno ha grandi qualità, è nato con personalità. Avendo già un’ottima base tecnica è cresciuto grazie all’esperienza maturata al Cagliari». Per Graziano Battistini Cragno è già un portiere da grande squadra: «Nel DNA ha questa caratteristica di non perdere mai serenità e di avere un carattere da giocatore maturo. Le sue qualità e la sua personalità sono doti naturali», ha dichiarato l’agente del portiere al corrieredellosport.it.

Doti che hanno attirato l'interesse della Roma (ma anche dell’Inter): «È prematuro parlare di mercato, per rispetto di chi gioca nella Roma, in altri club, ma soprattutto per rispetto dei tifosi sardi - le parole di Battistini -. La cosa principale è che lui continui a giocare bene e ad aiutare il suo club a chiudere al meglio la stagione. Poi alla fine del campionato si vedrà e si valuteranno le situazioni. Non vogliamo assolutamente dimenticare l’importanza del Cagliari, una grande piazza e che ha un progetto molto serio. Non possiamo denigrare il club sardo che per Alessio conta tanto. Sono questioni premature, ma è ovvio che l’accostamento alla Roma fa molto piacere al ragazzo».

«Ho sentito varie critiche riguardo la sua statura. Sono cose che neanche voglio più commentare perché al di là delle parole è sempre il campo che parla, e quello sta dicendo cose concrete, chiare sul suo valore. Per lui parlano soltanto i numeri». Cragno portiere già esperto tra i pali ma anche nell’impostazione del gioco: «Un’altra sua grande qualità è il saper giocare bene con i piedi. La gestione del gioco rientra nelle sue caratteristiche e nel calcio moderno è fondamentale un portiere che sappia utilizzare bene i piedi».

«LA ROMA FA SUL SERIO PER BENEDETTO»

Mancini lo ha convocato in Nazionale, per Cragno è sicuramente un traguardo importante, un’opportunità per crescere e migliorare: «Sicuramente entrare nel giro azzurro lo aiuterà a misurarsi ad altri livelli. La convocazione a livello professionale è molto importante. Alessio è molto contento e farà di tutto per rimanere nel giro e per mettere in difficoltà il mister nelle scelte». 

Il Cagliari lo ha cresciuto e valorizzato, di conseguenza non lo lascerà partire per meno di venti milioni di euro: «Cragno ha dimostrato di essere uno dei tre portieri più forti del campionato, i numeri li faranno poi i club - ha dichiarato Battistini -. Alessio è uno dei portieri più forti d’Europa, sicuramente ha un valore di mercato importante».

Roma, non solo Dzeko via: parte anche Schick

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

 

Calciomercato in Diretta