Dramma Cafu: muore il figlio colpito da un infarto. Cordoglio di Totti e la Roma

Danilo Feliciano de Moraes aveva trent'anni: preso da un malore mentre giocava dentro casa
Dramma Cafu: muore il figlio colpito da un infarto. Cordoglio di Totti e la Roma
TagsCafuRoma

ROMA - Una tragedia ha colpito Cafu, l'ex terzino di Roma, Milan e della nazionale brasiliano. Danilo Feliciano de Moraes è stato stroncato da un infarto a soli 30 anni: il malore lo ha colpito nella notte del 4 settembre mentre giocava a pallone all'interno della loro casa a Barueri, nell’area metropolitana di San Paolo. Danilo è stato immediatamente portato all'ospedale locale, ma ha subìto un arresto cardiaco e non c'è stato niente da fare. 

Già qualche ora dopo, il San Paolo e il Palmeiras, club nei Cafu ha vinto importanti titoli negli anni '90, hanno pubblicato messaggi di solidarietà sui loro social network. Questa mattina è arrivato il post di cordoglio anche dalla Roma: "La Roma esprime cordoglio e vicinanza a Marcos Cafu e alla sua famiglia in questo momento di dolore". Poco dopo anche il suo ex compagno di squadra Francesco Totti ha pubblicato un post sui propri social: "L'ho visto crescere... Non è possibile! Ti sono vicino amico mio con tutto il cuore. Riposa in pace Danilo"

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti