De Rossi, altro infortunio: è fermo da metà settembre. Cufrè:
© Getty Images
Roma
0

De Rossi, altro infortunio: è fermo da metà settembre. Cufrè: "Sta soffrendo"

Altro stop per l'ex Roma che ha riportato una lesione al gemello della gamba destra. Salterà il Superclasico

Ha giocato meno della metà delle partite di questi inizio di stagione del Boca Juniors, il guaio per il club argentino è che gli infortuni di Daniele De Rossi non tendono a finire. Proprio quando sembrava essere superato l’infortunio al muscolo ischio-tibiale che lo ha tenuto fermo oltre tre settimane, facendogli saltare quattro partite di campionato e il Superclasico d'andata contro il River, ieri è arrivata l'ennesima doccia fredda. Secondo Espn, il centrocampista ex Roma avrebbe riportato una lesione al gemello della gamba destra, la stessa del primo infortunio, e ieri il "Tano" avrebbe svolto nuovamente lavoro differenziato

Hysaj alla Roma: le due condizioni per chiudere l'affare

Stadio Roma: Pallotta pronto alla causa

Con questo nuovo problema, che lo terrebbe fuori per altre tre settimane, appare quindi impossibile vederlo in campo nel Superclasico di ritorno in programma il 22 ottobre. A meno che il club con una nota ufficiale riporti un infortunio meno grave del previsto. Attendendo informazioni dal Boca, si complica la stagione di De Rossi, che in questa prima parte di stagione ha giocato solamente quattro partite di campionato (due intere, una subentrando e una uscendo nella ripresa) e una di coppa (gol e sostitutuzione). È fermo dal 26 settembre, e pur considerando il nuovo infortunio meno grave del previsto, appare impossibile un suo impiego dal primo minuto nel delicato match contro il River Plate. 

Roma, dossier infortuni: stravolta la media Uefa!

Nonostante gli infortuni, De Rossi è più determinato che mai a proseguire la sua avventura in Argentina. Parola di Leandro Cufrè, ex compagno di Daniele alla Roma, ora tecnico dell'Atlas: "Conoscendo Daniele, continuerà il suo percorso al Boca e non lo lascerà a metà. Non ha rimpianti per essere partito, è molto interessato alla cultura argentina. Adesso è fuori per infortunio, ma quando si riprenderà sono sicuro che lo vedremo in campo da titolare. Il suo carattere è più in stile argentino che europeo, adesso però sta soffrendo per questo lungo infortunio: lui è venuto in Argentina per giocare, non per i soldi. Vederlo fuori dal campo fa male e lui sicuramente sarà giù di morale". 

Fienga: "Vogliamo vincere. Pallotta soffre per la Roma"

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE A - 7° GIORNATA
SABATO 05 OTTOBRE 2019
Spal - Parma 1 - 0
Verona - Sampdoria 2 - 0
Genoa - Milan 1 - 2
DOMENICA 06 OTTOBRE 2019
Fiorentina - Udinese 1 - 0
Atalanta - Lecce 3 - 1
Bologna - Lazio 2 - 2
Roma - Cagliari 1 - 1
Torino - Napoli 0 - 0
Inter - Juve 1 - 2
MERCOLEDÌ 18 DICEMBRE 2019
Brescia - Sassuolo 20:45

 

Calciomercato in Diretta