Roma, Fonseca: "Le occasioni dell'Inter nate da nostri errori. Florenzi? Ho preferito Spinazzola"

Così il tecnico giallorosso: "Mancini e Smalling hanno fatto una bella partita, così come Mirante. La squadra è migliorata in tutti i reparti, ma possiamo fare ancora di più"
Roma, Fonseca: "Le occasioni dell'Inter nate da nostri errori. Florenzi? Ho preferito Spinazzola"© Getty Images
TagsFonsecaRomaInter

MILANO - “Negli ultimi metri abbiamo sbagliato molti passaggi e decisioni finali, però è stata una buona partita, la nostra intenzione era giocarcela e penso che abbiamo avuto dei momenti di totale controllo”. Esordisce così, ai microfoni di Sky Sport al termine di Inter-Roma, il tecnico giallorosso Paulo Fonseca. “L’Inter ha avuto tante occasioni causate da nostri errori - prosegue il portoghese ex Shakhtar -, abbiamo avuto coraggio nell’iniziare l’azione e a volte abbiamo sbagliato. Io però voglio che la mia squadra sia coraggiosa. La difesa? Abbiamo giocato bene, Mancini e Smalling hanno fatto una bella partita, sicura. Penso che tutta la squadra abbia difeso bene, noi non vogliamo solo difendere ma non è facile giocare contro l’Inter, abbiamo fatto una buona partita. Mirante? Molto bene, ha fatto una partita molto bella. La squadra è migliorata molto in tutti i reparti, dobbiamo lavorare per migliorare alcuni movimenti in avanti, lavoriamo in tal senso”.

Roma, super Mirante frena l’Inter: 0-0 a San Siro
Guarda la gallery
Roma, super Mirante frena l’Inter: 0-0 a San Siro

Roma, Fonseca: "Florenzi? Ho preferito Spinazzola"

Su dove può arrivare questa RomaFonseca glissa: “Adesso non è importante la posizione, io dico sempre che la prossima partita è quella più importante. Ora pensiamo al Wolfsberger che è una partita importante”. Su Florenzi: "Lavora sempre molto bene ma in quel momento ho pensato a Spinazzola al posto di Santon in questa partita, penso sia stata una buona soluzione e penso che Spinazzola abbia giocato bene. La Roma ha acquisito maggiore consapevolezza nei propri mezzi? Sì, per giocare contro squadre come l’Inter bisognava essere coraggiosi ed è importante avere spesso il pallone, abbiamo avuto coraggio e buona circolazione di palla. Ripeto, abbiamo spesso sbagliato l’ultimo passaggio, magari potevamo crossare in alcune occasioni”, conclude il tecnico giallorosso.

Totti non dimentica la Roma: è al Meazza per il big match con l'Inter
Guarda la gallery
Totti non dimentica la Roma: è al Meazza per il big match con l'Inter

CorrieredelloSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci Buoni Amazon!

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti