Roma
0

Fonseca e Capello, frecciata a distanza: "Difesa a tre? L'ho decisa io!"

L'ex tecnico dello scudetto: "Il nuovo modulo difensivo è nato da un confronto con i giocatori?". Il portoghese non ci sta e replica: "Le scelte le faccio io"

Fonseca e Capello, frecciata a distanza: "Difesa a tre? L'ho decisa io!"

Anche nella notte più ininfluente, la cancellazione di un sortilegio merita di essere celebrata: mai la Roma era uscita con un risultato positivo dallo Juventus Stadium. Stavolta, con tanti titolari fuori squadra, è arrivata addirittura una vittoria luccicante, che aiuta Paulo Fonseca ad abbeverare l’autostima ritrovata del gruppo: adesso parte l’operazione Siviglia, con l’ambizione di prolungare il più possibile il soggiorno in Germania. Al di là del risultato di Torino, della Roma colpisce la continuità di rendimento: sette vittorie e un pareggio, peraltro determinato da un incredibile svarione di Spinazzola, sono credenziali importanti per dedicarsi all’Europa [...]

Botta e risposta Fonseca-Capello

Dallo studio Sky lo stuzzica un illustre collega, Fabio Capello, domandandogli se il passaggio alla difesa a tre sia stato determinato da un confronto con i giocatori. Fonseca reagisce con una risata garbata: «No, mister, è stata una scelta mia, non dei giocatori. Venivamo da tre sconfitte di fila, ho pensato di dare sicurezza alla squadra con questo cambiamento». Peccato che non sia bastato per agganciare il treno Champions, almeno attraverso il campionato. Fonseca è sincero: «Qualcosa in più avremmo potuto fare. Con una continuità maggiore possiamo crescere tanto in futuro. Ma ora pensiamo al Siviglia».

Pallotta-Friedkin, accelerata: ecco cosa sta succedendo

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti