Kumbulla alla Roma, intesa vicina con il Verona: contatto con gli agenti per l’ingaggio

I due club hanno raggiunto una base di accordo per l'arrivo del difensore. Fienga e De Sanctis al lavoro per lo stipendio
© Getty Images

ROMA - Marash Kumbulla è sempre più vicino alla Roma. Il club giallorosso ha raggiunto un principio di accordo con il Verona sulla base di un prestito con obbligo di riscatto fissato a trenta milioni di euro. Il CEO della Roma Fienga e il presidente del Verona Setti hanno ottimi rapporti, si sono incrociati lo scorso 7 settembre al premio Calabrese a Soriano nel Cimino, e non è escluso che le prime idee siano nate proprio in quell'occasione. La Roma in queste ore starebbe provando a inserire nella trattativa Mert Cetin, in prestito ai veronesi con diritto di riscatto fissato a sette milioni. 

Critiche sul Malatyaspor, la sua maglia è identica a quella della Roma

Adesso i giallorossi devono trovare l'accordo con gli agenti di Kumbulla per chiudere l'affare nelle prossime 24 ore. La richiesta del difensore si aggira sui 2 milioni e mezzo di euro, la Roma punta a offrire un quinquennale da due milioni a stagione più bonus. 

Ilary Blasi shock: "A casa c'è una donna incinta". Ecco la reazione di Totti

Under e Mkhitaryan salvano la Roma. Dzeko non incide
Guarda la gallery
Under e Mkhitaryan salvano la Roma. Dzeko non incide

Commenti