Totti querela Amaral e Di Livio smentisce: "Accuse assurde"

L'ex calciatore della Fiorentina ieri ha rilasciato dichiarazioni pesanti. La bandiera giallorossa scioccata, si è consultata con i legali e con il suo ex compagno di squadra
Totti querela Amaral e Di Livio smentisce: "Accuse assurde"© ANSA

ROMA - Le accuse sono troppo pesanti per lasciar correre e fare finta di niente. Così nonostante qualche amico gli abbia detto di andare avanti e lasciarsi la vicenda alle spalle, Francesco Totti è pronto a querelare Alexandre da Silva Mariano detto Amaral, ex giocatore della Fiorentina. Il brasiliano a SporTv ha lanciato un'accusa pesantissima verso l'ex capitano giallorosso: "Totti mi chiamava 'negro' e mi diceva che io, nella favela, mangiavo la m…a. Io capì qualcosa e minacciai di fargli male, di rompergli qualcosa, però Di Livio mi ha chiesto calma.  "Lui è il capitano’, disse. E io gli risposi 'ma che capitano? Mi sta mancando col rispetto!'. Ero così nervoso che avrei voluto picchiare Totti". 

Roma, la rinascita di Karsdorp: il lavoro di Fonseca, la dieta e la famiglia

Per la prima volta un giocatore ha accusato Totti di razzismo, anche per questo la storia detta a distanza di diciotto anni sta lasciando molti punti interrogativi. Anche perché Totti e Amaral si sono incrociati solamente una volta in campo, il 3 febbraio del 2002, all'Artemio Franchi, in una sfida finita 2-2. "È assurdo che Totti abbia detto una cosa del genere, e io smentisco di aver fermato Amaral dopo quelle presunte frasi - ha dichiarato Angelo Di Livio, che ieri sera ha parlato con Totti per esprimergli solidarietà per la vicenda -. Totti non è un razzista, la conferma arriva da trent'anni di carriera senza mai una polemica nei suoi confronti. Amaral aveva bisogno evidentemente di farsi pubblicità, ma Francesco è rimasto davvero scioccato". 

Il dentista dei giocatori: "Spinazzola e Veretout al top. Che lavoro con Pellegrini e Luis Alberto!"

Roma, il murale di Totti a Rione Monti torna a splendere
Guarda il video
Roma, il murale di Totti a Rione Monti torna a splendere

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti