Fonseca: “Roma ancora in emergenza infortuni, col Crotone Darboe titolare”

Le parole del tecnico giallorosso alla vigilia della sfida contro la squadra di Serse Cosmi
Fonseca: “Roma ancora in emergenza infortuni, col Crotone Darboe titolare”© LAPRESSE

ROMA - Dimenticare la delusione d'Europa League e concentrarsi sulle ultime quattro partite di campionato. La Roma domani ospiterà il Crotone di Serse Cosmi, per ritornare al successo in Serie A e difendere il settimo posto in classifica. Questo pomeriggio il tecnico Fonseca è intervenuto in conferenza stampa per presentare il match. 

Secondo lei è corretto dire che ci vogliono tre-quattro titolari di livello per arrivare in Champions?
"Non sarò io l'allenatore. Non è giusto fare questa valutazione. In questa stagione sono mancati giocatori importanti in periodi importanti".

Una sua idea sul numero impressionante di infortuni muscolari?
"Posso parlare di questi due anni. In questa stagione non abbiamo avuto problemi particolari fino a marzo. Ci sono state le situazioni con Zaniolo e Smalling, poi da marzo giocando tre partite a settimana sono arrivati gli infortuni. Come ho detto in passato è successo anche in altre squadre europee, in quelle che hanno giocato più gare. Il Bayern ha giocato senza sette titolari col PSG".

Darboe giocherà titolare?
"Sì, sarà titolare".

Mourinho style, le frasi celebri: "Io non sono pirla"
Guarda il video
Mourinho style, le frasi celebri: "Io non sono pirla"

Lei ha fatto giocare diversi calciatori della Primavera. Qual è il prossimo?
"La Primavera ha calciatori che lavorano bene, anche con la prima squadra e che possono arrivare tra i grandi. Non è giusto dire un nome specifico per il futuro. In Primavera ci sono giocatori preparati per arrivare in prima squadra".

L'esperimento di un centrocampista in più potrebbe essere ripetuto?
"Sì, vediamo partita per partita ma è una possibilità. Vediamo anche quali giocatori sono disponibili".

La società le ha chiesto di arrivare settimi?
"Non ha bisogno di chiedere niente, sappiamo che dobbiamo arrivare più in alto possibile".

Qual è lo stimolo più grande per queste ultime partite?
"Chi gioca per la Roma deve giocare per vincere e con ambizione e difendere questa maglia".

Quale campionato la stuzzicherebbe in futuro?
"Il mio futuro è rappresentato dalle prossime quattro partite".

Quanto sono cresciuti Darboe e Zalewski?
"E' importante lavorare con la prima squadra, conoscere le nostre idee. La connessione con la Primavera permette di avere questi giocatori pronti per la prima squadra. Il mister della Primavera e lo staff hanno fatto una grande lavoro".

Quali giocatori recupererà dopo il Manchester?
"Per domani nessuno. Con l'Inter 2-3 o più giocatori".
Roma, gli scatti del murale dedicato a Mourinho
Guarda la gallery
Roma, gli scatti del murale dedicato a Mourinho

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti