Roma, troppi infortuni: i Friedkin preparano il cambio nel settore sanitario

Oltre 40 infortuni muscolari (tante ricadute) nel corso della stagione, i proprietari del club sono rimasti insoddisfatti dell'operato dello staff medico
Roma, troppi infortuni: i Friedkin preparano il cambio nel settore sanitario© LaPresse
TagsRomafredkin

ROMA - Troppi infortuni, qualcuno deve pagare. E probabilmente pagherà il dott. Causarano, alla Roma dal 2017 dopo un passato vincente alla Juventus. Il responsabile del settore sanitario del club giallorosso, originario di Siena dove ha anche una clinica specializzata, non firmerà il rinnovo del contratto in scadenza a giugno dopo gli oltre quaranta infortuni muscolari stagionali (con tante ricadute) che hanno influito sul rendimento negativo della squadra che si è piazzata al settimo posto in classifica. 

I Friedkin sono rimasti molto delusi per la situazione stagionale legata ai ko (oltre ai muscolari anche 12 di natura traumatica, più le intossicazioni alimentari e l'inevitabile contagio Covid) e hanno deciso di continuare la loro rivoluzione sostituendo dalla prossima stagione anche il dott. Causarano, da questa stagione anche nel nuovo direttivo nazionale della Lamica (Libera associazione medici italiani calcio). La Roma adesso è alla ricerca di un nuovo responsabile del settore sanitario: da Trigoria filtra possa arrivare dall'estero. 

Roma, la formazione degli esuberi: si possono risparmiare 43 milioni!
Guarda la gallery
Roma, la formazione degli esuberi: si possono risparmiare 43 milioni!

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti