Mourinho val bene una Conference League: un network l'acquista solo per lui

Un broadcaster inglese ha comprato i diritti della nuova competizione europea solo per seguire lo Special One e la sua Roma
Mourinho val bene una Conference League: un network l'acquista solo per lui© AS Roma via Getty Images
1 min
Roberto Maida

Chissà cosa avranno pensato in Inghilterra, dove un network ha acquistato i diritti della Conference League soltanto perché incuriosito da José Mourinho. Evidentemente ci sono serate che meritano di essere vissute anche davanti alla tv, a prescindere dall’importanza dell’evento, per capire che effetto facciano. Beh, a conti fatti ne è valsa la pena nonostante lo scarso appeal della competizione e i momenti grigi della partita. L’aspetto tecnico era condizionato dalle premesse: la Roma è scesa in campo con addirittura sette giocatori diversi rispetto al campionato e il Cska Sofi a, privo di un paio di elementi importanti, ha tenuto botta finché gli era consentito. Ma è stata una festa popolare, idealmente avviata dal gesto più popolare di tutti: un selfie in mezzo al campo tra a Mourinho e l’allenatore dei bulgari, Stoicho Mladenov. I due si conoscono dalla fine degli Anni Ottanta, quando Mladenov giocava nel Vitoria Setubal e Mourinho allenava nelle giovanili del club del cuore. Praticamente per loro è stata una rimpatriata (...)

Mourinho: "Basta bugie, voglio vincere la Conference League"
Guarda il video
Mourinho: "Basta bugie, voglio vincere la Conference League"

Maglia Abraham: scopri l'offerta

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti