Roma-Shakhtar, Olimpico da sogno: tutto esaurito per la presentazione!

Lo stadio pronto al bagno d'amore: aperto anche il settore Distinti Nord Ovest per oltre 60mila tifosi. Show di Blanco nell’intervallo
Roma-Shakhtar, Olimpico da sogno: tutto esaurito per la presentazione!© LAPRESSE
3 min
Jacopo Aliprandi
TagsRoma

La nuova stagione all’Olimpico si aprirà esattamente come si è chiusa la precedente: con il bagno d’amore da parte dei tifosi, pronti a esaltarsi per una Roma che ha accolto Paulo Dybala e che nelle prossime ore darà il benvenuto anche a Gini Wijnaldum. Sale sempre di più l’attesa per la prima partita della stagione all’Olimpico, l’amichevole contro lo Shakhtar che servirà anche a presentare la nuova squadra allenata da Mourinho. E che squadra. Perché nella capitale, sponda giallorossa, nell’aria si respira un entusiasmo generato sia dalla vittoria della Conference League, sia da una campagna acquisti che nelle ultime settimane ha acceso i sogni di grandezza dei romanisti. La conferma dei big, più gli innesti di alternative di livello e l'arrivo di veri e propri top player. E naturalmente quel Mourinho che ha dato il via a un nuovo progetto, sposato in pieno dai Friedkin che hanno investito in due anni ben 632,5 milioni di euro.

Roma, confronti in palestra tra Dybala, Mancini e Mourinho
Guarda la gallery
Roma, confronti in palestra tra Dybala, Mancini e Mourinho

Oltre 60mila più Blanco

Il primo bagno d’amore come detto sarà domenica, la prima di un agosto rovente e che i tifosi hanno deciso di trascorrere in un Olimpico che si preannuncia sold out. Tanta infatti è stata la richiesta che ieri il club, oltre ad annunciare l'esibizione di Blanco all'intervallo del match, ha comunicato l’apertura anche del settore Distinti Nord Ovest, normalmente deputato ad accogliere i tifosi ospiti. Tutto lo stadio sarà colorato di giallo e rosso, pronto ad accogliere i nuovi acquisti Celik, Matic, Svilar Dybala e Wijnaldum. Il centrocampista olandese non giocherà, ma sarà presentato allo stadio e acclamato dai tifosi. Più di sessantamila tifosi. Più o meno quanti la scorsa stagione avevano salutato l’Olimpico nella finale della Roma in Conference League. Quella che i giallorossi hanno giocato sì a Tirana, ma con il sostegno dei romanisti che si erano radunati nello stadio che nella passata stagione ha accolto in totale più di un milione di tifosi tra campionato e coppe.

Roma, la probabile formazione di Mourinho per l’esordio di campionato
Guarda la gallery
Roma, la probabile formazione di Mourinho per l’esordio di campionato

Bagno d'amore

La Roma ripartirà da questo amore, che si trascinerà anche in campionato e in Europa League: basti pensare che per le prime due partite casalinghe di Serie A sono stati venduti oltre centomila biglietti: contro la Cremonese sono stati staccati 54mila tagliandi, mentre con il Monza è stata raggiunta quota 52mila. Partendo da una base molto solida generata dai 36mila abbonamenti venduti tra giugno e luglio (prima dell’arrivo di Dybala), ben quindicimila in più della scorsa stagione. Numeri impressionanti, un dato così alto di abbonamenti non si vedeva da diciotto anni, dalle 33266 tessere vendute nella stagione 2004-2005 di una Roma ancora trascinata dall’euforia per lo scudetto vinto tre anni prima. I sogni dei romanisti sono gli stessi, con la voglia di vivere una stagione da protagonisti all’Olimpico e vedere alzare un nuovo trofeo da Mourinho e i suoi nuovi top player.

La Roma si allena, Mou urla: "Continua continua"
Guarda il video
La Roma si allena, Mou urla: "Continua continua"


Commenti