Caro Zaniolo, dia retta a Mancini e si metta al servizio della Roma

Il ct è stato il primo a dare fiducia al giocatore, convocandolo in Nazionale quando ancora non aveva collezionato un minuto in una gara ufficiale con la maglia giallorossa. Anche per questo, il suo consiglio è particolarmente significativo.
Caro Zaniolo, dia retta a Mancini e si metta al servizio della Roma© Getty Images
2 min
Xavier Jacobelli
TagsZanioloManciniRoma

Roberto Mancini è il commissario tecnico della Nazionale che convocò Zaniolo quando ancora il giocatore non aveva collezionato un minuto in una gara ufficiale con la maglia della Roma. Era il 1° settembre 2018, Nicolò, passato dall'Inter alla Roma il 26 giugno dello stesso anno, aveva da poco compiuto 19 anni. L'occasione fu offerta dalla preparazione del doppio impegno con la Polonia e il Portogallo per la Nations League: dopo Costantino, Maccarone e Verratti, Zaniolo risultò il quarto giocatore chiamato a Coverciano senza avere prima giocato in Serie A. Ha debuttato in Nazionale il 23 marzo 2019, a Udine, sostituendo Verratti nel finale di Italia- Finlandia (2-0). A tutt'oggi, Zaniolo conta 11 presenze e 2 gol. L'excursus s'impone alla luce delle parole che Mancini ha pronunciato a proposito della frattura fra l'attaccante e la Roma che tiene banco in questi giorni precedenti la chiusura del mercato invernale.

Roma, Zaniolo regolarmente in campo. Mourinho sorride con Matic
Guarda la gallery
Roma, Zaniolo regolarmente in campo. Mourinho sorride con Matic

Mancini: "Zaniolo? Deve sfruttare il suo talento"

L'occasione non poteva essere più opportuna: è stata offerta al ct dal convegno "Allenare l'azzurro". e chi, meglio di Mancini poteva pronunciarsi sul caso? "Zaniolo è un ragazzo dalle grandi qualità. Credo debba mettersi, come sempre, a disposizione della squadra e sfruttare il suo talento". L'allenatore campione d'Europa non ha avuto bisogno di aggiungere altro: il suo messaggio è partito, forte e chiaro. Caro Zaniolo, soltanto lei e la Roma sapete come stiano le cose e quali siano le ragioni che hanno portato alla situazione attuale. Permetta un sommesso consiglio: dia retta a Mancini e alle sue sagge parole: lei è un patrimonio della Roma e della Nazionale, disperderlo sarebbe un peccato mortale.

Mancini: "Zaniolo deve mettersi a disposizione". Karsdorp-Roma, ancora gelo
Guarda il video
Mancini: "Zaniolo deve mettersi a disposizione". Karsdorp-Roma, ancora gelo


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Commenti