Samp, corsa a due per la proprietà
© Getty Images
Sampdoria
0

Samp, corsa a due per la proprietà

Ferrero valuta le proposte e c'è il nodo allenatore

GENOVA - Il futuro della Sampdoria è adesso, la svolta può essere tra un minuto esatto. Aquilor Capital ha lanciato la volata con un’offerta da 120 milioni, il gruppo di Gianluca Vialli è staccato ma non troppo. Sul traguardo c’è Massimo Ferrero che riflette, ma potrebbe accettare di fare un passo indietro di fronte alla cifra del fondo inglese. Entro metà maggio si deve alzare il sipario, altrimenti amici come prima e tanti saluti: oltre non si va, al massimo si può procedere con tutta la burocrazia. Ma se deve esserci l’accordo col passaggio di proprietà la fumata bianca dovrà arrivare entro sette giorni.

C’è la vicenda, poi, legata a Marco Giampaolo: l’appuntamento tra tecnico e dirigenza è già in agenda, sarà nella settimana che precederà la gara con la Juve. Lui chiede al club di alzare l’asticella. Come? Non si tocca la squadra di quest’anno e si inseriscono nello scacchiere quei tasselli che possono piazzare la Samp nella fascia alta del campionato. Il telegramma nel post Parma di Giampaolo è stato semplice ma efficace nel significato: adesso la palla è nella metà campo della società che dovrà fare un passo in avanti, oppure sancire l’addio col mister che ha ancora un anno di contratto.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE DIGITALE

Ferrero: "Giampaolo? Lo chiamo, dice che resta"

Tutte le notizie di Sampdoria

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

SERIE A - 3° GIORNATA
SABATO 14 SETTEMBRE 2019
Fiorentina - Juve 0 - 0
Napoli - Sampdoria 2 - 0
Inter - Udinese 1 - 0
DOMENICA 15 SETTEMBRE 2019
Genoa - Atalanta 1 - 2
Brescia - Bologna 3 - 4
Parma - Cagliari 1 - 3
Spal - Lazio 2 - 1
Roma - Sassuolo 4 - 2
Verona - Milan 0 - 1
LUNEDÌ 16 SETTEMBRE 2019
Torino - Lecce 20:45

 

Calciomercato in Diretta