Sampdoria
0

Sampdoria, Ranieri: "Udinese, nuova sfida difficile"

Il tecnico: "Io squalificato? Dalla tribuna urlerò ancora più forte per farmi sentire"

Sampdoria, Ranieri:
© LAPRESSE

GENOVA - "Con l’Atalanta abbiamo offerto una buona prova, siamo andati a pressare alti, senza far ragionare l’avversario e non abbiamo sfigurato nonostante il risultato negativo". Lo ha dichiarato Claudio Ranieri, in vista del prossimo impegno di campionato della Sampdoria, contro l'Udinese: "Ora ci attende una nuova sfida difficile, contro un’altra formazione fisica, di centimetri, bravi nel contropiede e dovremo stare attentissimi a concedere pochi spazi". Il tecnico, squalificato dal giudice sportivo, non potrà sedersi in panchina: "La mia squalifica può essere giusta perché ho protestato, anche se a volte il quarto ufficiale dovrebbe essere un po’ psicologo e capire certe situazioni. Seguirò la partita dalla tribuna, dietro la panchina, e urlerò ancora più forte per farmi ascoltare dai miei ragazzi: nello stadio vuoto la mia voce si sentirà anche questa volta".

Ranieri e l'espulsione: "Arbitro giovane, se fosse venuto da me.."

Tutte le notizie di Sampdoria

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti