Sampdoria, Ranieri: "Tanto fumo e poco arrosto. Reina non ha fatto parate"

Il tecnico dopo il ko in casa della Lazio: "Abbiamo spinto tanto, ci è mancato il gol e non posso rimproverare nulla ai ragazzi"
Sampdoria, Ranieri: "Tanto fumo e poco arrosto. Reina non ha fatto parate"© Getty Images

ROMA - "Non ci è mancato solo il gol, ma anche l'ultimo passaggio per permettere agli attaccanti di segnare. C'è stata supremazia e abbiamo spinto tanto, ma è stato molto fumo e poco arrosto, anche se ai ragazzi non posso rimproverare nulla. Hanno fatto un'ottima partita e usciamo dal campo a testa alta, questo è molto importante". Così, ai microfoni di Sky, Claudio Ranieri ha analizzato così la sconfitta della Sampdoria in casa della Lazio.

Lazio, Luis Alberto fa Spiderman: Samp battuta 1-0
Guarda la gallery
Lazio, Luis Alberto fa Spiderman: Samp battuta 1-0

"La Lazio non ha passato un pomeriggio semplice"

"Il cambio tattico nella ripresa? Credo che la partita sia stata equilibrata e loro hanno segnato su un nostro errore in disimpegno, e contro una squadra che gioca molto sulle seconde palle è stato un harakiri. Poi abbiamo creato tanto, ma Reina non ha fatto nessuna parata. Detto questo, la Lazio non ha passato un pomeriggio semplice e sono rimasti sempre sul chi vive, ma loro hanno fatto tanti contropiedi in fuorigioco tranne l'ultimo, dove Colley è stato bravo su Milinkovic". "Non siamo riusciti ad accompagnare bene le azioni e non credo che il rigore ci fosse, peccato. Le critiche arrivate? Qualcuno evidentemente si diverte a fare il bastian contrario, abbiamo vinto gare difficilissime e criticare una squadra che lotta per stare lontano da una brutta zona... ho voluto proteggere i ragazzi".

Jessica Immobile, auguri al bacio per il suo Ciro
Guarda la gallery
Jessica Immobile, auguri al bacio per il suo Ciro

"Quagliarella? Partita di qualità e sacrificio"

"Augello in Nazionale? Sta facendo veramente bene e siamo tutti contenti di lui, ha ottime qualità. Papa Francesco? Lo avevo incontrato quando allenavo la Roma, ma vederlo a tu per tu mi era successo solo con Paolo VI°... mi ha detto che in Argentina chi è individualista si mangia il pallone ed è stato simpatico". Sulla gestione di Quagliarella: "Lui si dà molto da fare, Fabio è un professionista serio e quanto giocherà ancora dipenderà da lui, non molla mai e mi fa felice. Cerco di fargli giocare le gare dove penso che noi possiamo dargli qualcosa in più, è un predatore dell'area di rigore ma manda anche in gol gli altri. Oggi ha fatto una partita di qualità e sacrificio" ha concluso Ranieri.

Amici, compagni e parenti: tutti gli auguri per Immobile
Guarda la gallery
Amici, compagni e parenti: tutti gli auguri per Immobile

Samp, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti