Sampdoria, Ranieri: "Irrati non mi è piaciuto, stia al Var"

Il tecnico blucerchiato: "I due gol loro nascono da punizioni al limite che sono state invertite, a distanza di pochi secondi ci sono costate lo svantaggio"
Sampdoria, Ranieri: "Irrati non mi è piaciuto, stia al Var"© Getty Images
TagsRanieri

BOLOGNA - "Non mi è piaciuto Irrati, è meglio quando sta dietro una televisione al Var. I due gol loro nascono da chiare punizioni al limite che sono state invertite, poi a distanza di pochi secondi ci sono costate lo svantaggio. La cosa assurda è che nel secondo tempo, di fronte allo stesso fallo, la decisione invece è stata invertita". Lo ha dichiarato il tecnico della Sampdoria, Claudio Ranieri, ai microfoni di Sky dopo la gara con il Bologna: "Lo dico sinceramente: Irrati è il numero uno al VAR, ma in campo ormai non va. Ma cerchiamo di non mandare via per limiti di eta' i direttori di gara bravi in mezzo al campo. Oggi il pareggio ci sarebbe stato stretto, fino al terzo gol abbiamo fatto davvero una grande partita, creando molto e mettendo alle corde il Bologna. Peccato aver sbagliato nell’occasione del palo. Sono però contento, orgoglioso di questa squadra, che ha sempre cercato il gol anche quando sul 3-1 sembrava finita. Abbiamo dato tutto e siamo usciti a testa alta. Non siamo una squadra che ha malizia, bisogna essere più sporchi, brutti e cattivi alle volte. E noi invece siamo troppo puri. Fiducia? Non ci manca, i ragazzi hanno spinto fino in fondo, non mollano mai. Quagliarella? Super campione, capitano non solo per la fascia: dirige il gruppo".

Bologna show contro la Sampdoria: Ranieri è battuto
Guarda la gallery
Bologna show contro la Sampdoria: Ranieri è battuto

Samp, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti