Sassuolo, De Zerbi: "Boga? Pochi come lui, è pronto al grande salto"

Il tecnico neroverde: "In questo mini campionato penso che i valori visti prima si confermeranno, la qualità paga sempre. La Juve parte ancora favorita. I cinque cambi? Una delle mosse più intelligenti fatte"
Sassuolo, De Zerbi: "Boga? Pochi come lui, è pronto al grande salto"© Getty Images

SASSUOLO - Roberto De Zerbi, ospite di TMW Radio, ha commentato l'imminente ripresa della Serie A dopo lo stop per il coronavirus: "E' vero che la sosta è stata lunga, ma anche particolare - esordisce il tecnico del Sassuolo - Al di là dell'allenamento casalingo, tanti hanno trascorso questo periodo in maniera sedentaria. Ho notato un po' di polvere, sia a livello fisico che tattico. Quanto prima sarà tolta, torneremo a vedere il calcio dii prima. Ci sono errori banali, movimenti non coordinati. Così si rischiano infortuni, perché la velocità del cervello è più alta di quella delle gambe. Per questo abbiamo puntato su degli allenamenti graduali". Il rapporto con i suoi ragazzi non si è mai interrotto: "Ho sentito i giocatori durante il lockdown, ho cercato di star vicino a quelli che si sono fermati da soli a Sassuolo. Un po' di paura era normale, soprattutto per gli stranieri soli in Italia. Tutti volevano riprendere, con garanzie sanitarie e con il dovuto rispetto per le vittime del virus".

Il calendario della Serie A: Atalanta-Sassuolo aprirà le danze
Guarda il video
Il calendario della Serie A: Atalanta-Sassuolo aprirà le danze

Commenti