Sassuolo, De Zerbi: "Forse vedo i miei più forti di quello che sono"

Il tecnico neroverde: "E magari altri fanno fatica a tenere il livello che chiedo io. Ma questa sconfitta è colpa mia. Impressionato dall'autostima che ha il Milan"
Sassuolo, De Zerbi: "Forse vedo i miei più forti di quello che sono"© ANSA

REGGIO EMILIA“Dispiace perchè col Milan si può perdere, con questa squadra così attenta e piena d’autostima. Ma fa rabbia aver regalato i gol, come accaduto anche con l’Inter, perchè poi le partite si incanalano in questa direzione e si fanno molto difficili". Così Roberto De Zerbi dopo il ko interno con il Milan, nato da un gol di Leao dopo soli 6 secondi: "L’approccio? Non lo dico per fare il moralista, ma la sconfitta di oggi è colpa mia perchè ci sono alcuni giocatori non si vedono così forti come li vedo io, mentre altri probabilmente fanno fatica a tenere il livello che chiedo e non entrano tranquilli" ammette sibillino a Sky il tecnico del Sassuolo.

Leao da record! Il Milan supera il Sassuolo e mantiene la vetta
Guarda la gallery
Leao da record! Il Milan supera il Sassuolo e mantiene la vetta

"Questo dipende dall’allenatore e quello sono io. Forse chiedo cose che qualcuno non può raggiungere, questa è una cosa che devo analizzare bene. Mi dispiace vederli più belli, forse per qualcuno non è corretta la chiave… forse li lascerò più tranquilli, devo valutare bene. Sono ragazzi seri e con il giusto atteggiamento, ma per giocare a questi livelli serve autostima e giocare senza paura, fregandosene dell’errore. Se poi trovo la paura o gol fatti da soli qualche domanda devo pormela. Chi più forte tra Inter e Milan? Mi ha impressionato l’autostima che ha il Milan, giocatori che ho visto dal vivo qualche mese o anno fa che oggi si sentono forti, e si vede…” ha concluso.

SASSUOLO-MILAN 1-2: NUMERI E STATISTICHE

Commenti