Spal
0

Spal, ecco Valoti: la freccia in più

L'esperimento ha funzionato al Meazza: può essere riproposto in futuro

Spal, ecco Valoti: la freccia in più
© LAPRESSE

FERRARA - La carta a sorpresa di Leonardo Semplici non ha tradito le attese. Sussurrata alla vigilia, messa in atto con la viva speranza di sparigliare le carte e mettere in difficoltà una squadra superiore in partenza, costretta però a sudare le proverbiale sette camicie fino al triplice fischio. C’è molto di Mattia Valoti nelle sofferenze finali dell’Inter capolista, complice la meravigliosa serpentina con la quale ha mandato fuori giri un intero reparto arretrato e infilato Handanovic con un tocco di biliardo. Non è bastato per portar via anche un solo punto dal Meazza ma quanto fatto è sufficiente per ritenere che l’esperimento abbia funzionato e possa essere riproposto in futuro. Una soluzione in più per Semplici, alla continua ricerca di varianti tattiche e di posizione in una rosa che continua a soffrire in modo esponenziale per le assenze di elementi come Fares, D’Alessandro e Di Francesco, che nell’idee del tecnico avrebbe dovuto ricoprire il ruolo di seconda punta alle spalle di Petagna, come avvenuto con buon profitto nelle prime giornate.

Digiuno interrotto

Valoti sin qui non ha trovato tanto spazio: due gettoni da titolare a inizio stagione, quando ancora Murgia era in fase di rodaggio, seguiti da sette panchine filate con qualche spezzone in qua e là e un’assenza per infortunio allo Stadium contro la Juventus prima del ritorno tra i titolari nella sfortunata gara con la Sampdoria. Contro il Genoa, un po’ a sorpresa, Semplici l’ha lanciato dopo l’infortunio di Di Francesco nel ruolo di esterno a sinistra nell’inedito tridente d’attacco, a San Siro lo ha portato ancora più vicino alla porta. Mattia l’ha ripagato siglando la prima rete su azione della Spal dopo 484’ di attesa: l’ultimo gol l’aveva realizzato Kurtic contro il Napoli a fine ottobre. Poi quattro gare con una sola rete a referto, quella di Petagna realizzata su rigore contro il Genoa.

Semplici: "Troppo timorosi nel primo tempo"

Tutte le notizie di Spal

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 72 Bologna 38
Lazio 68 Sassuolo 37
Inter 64 Fiorentina 31
Atalanta 60 Udinese 31
Roma 48 Torino 31
Napoli 45 Sampdoria 29
Milan 43 Genoa 26
Verona 42 Lecce 25
Cagliari 39 Spal 19
Parma 39 Brescia 18
SERIE A - 29° GIORNATA
MARTEDÌ 30 GIUGNO 2020
Torino - Lazio 1 - 2
Genoa - Juve 1 - 3
MERCOLEDÌ 01 LUGLIO 2020
Inter - Brescia 6 - 0
Bologna - Cagliari 1 - 1
Spal - Milan 2 - 2
Verona - Parma 3 - 2
Lecce - Sampdoria 1 - 2
Fiorentina - Sassuolo 1 - 3
GIOVEDÌ 02 LUGLIO 2020
Atalanta - Napoli 2 - 0
Roma - Udinese 0 - 2