Spezia, Italiano: "Contro la Juve vogliamo uscire a testa alta""

Il tecnico bianconero: "Il pronostico non è dalla nostra parte, ma proveremo a mettere in campo le nostre qualità"
Spezia, Italiano: "Contro la Juve vogliamo uscire a testa alta""© Getty Images

LA SPEZIA - Match difficilissimo, quello che attende lo Spezia: gli aquilotti di Vincenzo Italiano se la vedranno contro la Juve, reduce dal pareggio contro il Verona. Ecco il commento del tecnico in conferenza stampa: Abbiamo avuto solamente due giorni per preparare una delle gare più complicate del torneo. Non è facile, ma come è successo altre volte bisogna adattarsi e cercare in due allenamenti, di cui uno solo vero, di preparare tutto quello che dovremo fare. Il pronostico non è dalla nostra parte. La difficoltà è gigantesca, ma cercheremo di uscire a testa alta e di cercare di mettere in campo le nostre qualità. Cercheremo di fare una grande gara, poi a fine partita tireremo le somme".

La doppietta di Gyasi in Spezia-Parma annulla Karamoh-Hernani
Guarda la gallery
La doppietta di Gyasi in Spezia-Parma annulla Karamoh-Hernani

"Restano 14 partite, dobbiamo sbagliare il meno possibile"

Italiano non crede che i suoi siano preoccupati dall'entità dell'avversario: "Credo che ora come ora le partite siano ancora tante. Il primo tempo con il Parma non deriva dal fatto che i ragazzi erano entrati in campo preoccupati o per quale altro motivo: non sono stati bravi a mettere in difficoltà i ducali, ma ci sono riusciti nella ripresa. L'unica cosa che chiedo è di essere bravi tutti nel fare prestazioni individuali di alto livello. Restano 14 partite, due mesi e mezzo, dove tutti dobbiamo cercare di sbagliare il meno possibile e concentrarci solo su quello che bisogna fare in campo. Poi non deve pesare l'aspetto mentale, pensare a classifiche, a punti. Bisogna solo fare bene quello che ognuno deve fare in campo e cercare di essere il più qualitativo possibile. Perchè, come abbiamo visto col Parma, la qualità paga e ci ha permesso di arrivare al pareggio".

Italiano: "Dovevamo sfruttare le occasioni del primo tempo"
Guarda il video
Italiano: "Dovevamo sfruttare le occasioni del primo tempo"

"Mi auguro di recuperare Saponara al più presto"

L'allenatore non potrà contare su Riccardo Saponara, ma almento recupera un altro Riccardo, Marchizza: "Mi spiace per Saponara perchè è un infortunio non bello. Si è fatto male da solo. Mi dispiace perchè Ricky stava bene, si era inserito benissimo. Mi auguro di recuperarlo il più presto possibile. Torna Marchizza. I ragazzi, soprattutto quelli che sono stati fuori fuori, stanno crescendo. Mi auguro di poter festeggiare alla fine del campionato. Ancora non possiamo farlo, perchè la strada è lunga e tosta, ci sono tanti punti in palio. La cosa fondamentale è restare uniti".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti