Udinese
0

Nestorovski: "Ronaldo o Messi? No, sono io l'idolo di me stesso"

L'attaccante dell'Udinese: "Loro sono di un altro pianeta. Durante la quarantena mister Gotti sapeva che ero solo e mi ha chiamato, un bel gesto"

Nestorovski:
© ANSA

UDINE - "Durante il lockdown mister Gotti mi ha chiamato perchè sapeva che ero da solo. E' stato davvero un bel gesto". Questo l'aneddoto raccontato dall'attaccante dell'Udinese Ilija Nestorovski ai microfoni di Sky Sport. "Questa è una delle società più organizzate in Italia ed ha anche un gran centro sportivo: l'ho scelta subito - ha ammesso il macedone -. Il mio idolo? Sono io. Non posso dire Ronaldo o Messi, loro due sono proprio di un altro pianeta, quindi posso dire che io sono l'idolo di me stesso" ha concluso Nestorovski.

Ritiri serie A, i club contestano il protocollo

Tutte le notizie di Udinese

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti