Arslan, gol e beffa: ladri in casa mentre lui segnava all'Inter

Per il centrocampista dell'Udinese amara sorpresa al rientro nella sua villa dopo il 3-1 ai nerazzurri: bottino di circa 12mila euro, sul furto indagano i carabinieri
Arslan, gol e beffa: ladri in casa mentre lui segnava all'Inter© Getty Images
1 min
TagsArslanUdineseInter

UDINE - Una brutta sorpresa a rovinare la domenica indimenticabile di Tolgay Arslan, che ha subito un furto nella propria abitazione proprio mentre lui metteva a segno il gol del definitivo 3-1 contro l'Inter alla 'Dacia Arena'.

Barella non basta ad Inzaghi: l'Udinese trionfa 3-1 in rimonta
Guarda la gallery
Barella non basta ad Inzaghi: l'Udinese trionfa 3-1 in rimonta

Bottino di 12mila euro

Il furto è infatti avvenuto all'ora di pranzo, nella villa del centrocampista dell'Udinese a Pagnacco (Udine), anche se la scoperta è arrivata soltanto nel tardo pomeriggio, quando il calciatore ha fatto rientro a casa dopo aver festeggiato con i compagni il successo sui nerazzurri (il quinto di fila in campionato per la sorprendete squadra di Sottil). Le indagini sono condotte dai carabinieri di Remanzacco e Feletto Umberto che stanno anche visionando le telecamere di sicurezza dell'abitazione. Il bottino è di circa 12 mila euro, tra monili in oro e due computer portatili. L'inventario della refurtiva è però ancora provvisorio.

Gerard Deulofeu, il trascinatore dell'Udinese
Guarda il video
Gerard Deulofeu, il trascinatore dell'Udinese


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti