Serie B: Salernitana show: super Gondo. Poker Empoli, Lecce ok

Castori ribalta il Venezia nel recupero e resta alle spalle di Dionisi e Corini: il primo cala il poker sul Brescia, il secondo passa in trasferta con il Vicenza. Vince la Reggina
Serie B: Salernitana show: super Gondo. Poker Empoli, Lecce ok© LAPRESSE
TagsSerie BLecceReggina

Non sbaglia l'Empoli che continua ad inseguire il sogno Serie A battendo per 4-2 il Brescia nel 34° turno della Serie B. Restano in vetta gli uomini di Dionisi a + 5 dal Lecce di Corini che passa in trasferta per 2-1 sul campo del Vicenza. Alle spalle dei giallorossi la Salernitana che al 92' e al 94' riesce a ribaltare il big match con il Venezia grazie alla doppietta di Gondo. Vince il Monza nel derby con la Cremonese che approfitta del passo falso dei lagunari guadagnando il quarto posto. Successo importante anche per la Reggina contro la Reggiana e del Pisa contro il Cosenza

Serie B, la classifica 

Empoli in vetta, poker al Brescia

Continua il cammino verso la Serie A dell'Empoli che batte per 4-2 il Brescia, consolidando il primato in classifica. Dopo un quarto d'ora di gioco i padroni di casa vanno subito avanti di due gol con l'incredibile autorete di Jonoren al 10' e il raddoppio al 17' firmato da Bajrami con un destro dal limite che non perdona. Al 27' Bjarnason accorcia le distanze sfruttando alla perfezione l'assist di Labojko, ma al 45' i toscani allungano nuovamente con la rete di Stulac che sorprende l'estremo difensore finlandese, non proprio in giornata. Nella ripresa l'Empoli sembra controllare, ma al 72' l'ex Donnarumma riapre con una zampata sotto misura trovando il secondo gol della gara delle rondinelle. All''84' chidue definitivamente i conti Matos che firma il poker.

Empoli-Brescia, tabellino e statistiche

Il Lecce consolida il secondo posto

Resta al secondo posto il Lecce che in trasferta batte per 2-1 il Vicenza. Non riesce a colpire nel primo tempo il club pugliese, bravi i padroni di casa a non lasciare spazio alla potenza offensiva dei giallorossi anche se ad inizio partita è decisivo il salvataggio sulla linea di Pasini su conclusione di Pettinari. Nella ripresa però è proprio Pettinari a trovare il buco vincente: al 50' grande assist di Majer sul primo palo dove l'ex Pescara si fa trovare pronto girando a rete. Al 63' Jallow pesca il jolly dal limite dell'area e sorprende Gabriel riportando il risultato in parità, ma passano 5' ed Henderson riporta avanti gli uomini di Corini con un destro chirurgico dal limite.

Vicenza-Lecce, tabellino e statistiche

Salernitana show: rimonta nel recupero il Venezia

Clamoroso all'Arechi con la Salernitana che ribalta il Venezia nel recupero con la doppietta di Gondo: termina 2-1. I lagunari sbloccano al 28' con Maleh che a da due passi non perdona Belec, i granata reagiscono subito ma vengono fermati in due occasioni da un super Maenpaa che salva la propria porta. Nella ripresa i campani continuano a creare occasioni, la più ghiotta al 75' con Gyomber che da zero metri riesce a sparare alto sopra la traversa. All'84' anche il sinistro di Casasola accarezza il possibile pareggio e poco più tardi anche Djuric vede la sua conclusione stamparsi sul palo. Sembra tutto perso ma al 92' e al 94' Gondo, entrato in campo all'81', trova i due tap-in vincenti che regalano tre punti fondamentali a Castori.

Salernitana-Venezia, tabellino e statistiche

Il Monza vince il derby

Vince per 2-1 il Monza nel derby con la Cremonese. Faticano gli uomini di Brocchi a sbloccare il derby, ma alla mezz'ora cambia la muscia e nel giro di quattro minuti arriva il doppio vantaggio dei padroni di casa. Frattesi prima e Dany Mota poi indirizzano il match con i grigiorossi che non riescono a reagire prima dell'intervallo. Nella ripresa Pecchia sceglie di mandare in campo Strizzolo che al 60' torva la deviazione nella propria porta di Sampirisi che rimette in discussione il risultato. Nel finale però i brianzoli amministrano e portano a casa la vittoria.

Monza-Cremonese, tabellino e statistiche

La Reggina piega la Reggiana

Tre punti nel finale anche per la Reggina che batte 2-1 la Reggiana. Al 5' i padroni di casa vanno avanti con il colpo di testa di Montalto, la replica degli ospiti arriva nel recupero con un bel diagonale di Kargbo che non perdona la difesa avversaria. Nella ripresa latitano le emozioni, ma a tre minuti dal 90' passano gli uomini di Baroni: sponda di Liotti per Rivas che da due passi riesce a girare a rete per il gol vittoria che regala tre punti pesanti ai calabresi.

Reggina-Reggiana, tabellino e statistiche

Tris del Pisa sul Cosenza

Nessun problema per il Pisa che vince 3-0 con il Cosenza. Poche emozioni all'Arena Garibaldi nella prima frazione, unica occasione al 15' per gli ospiti con il colpo di testa di Sacko deviato sulla traversa dalla mano di Gori. Ad inizio ripresa sono invece i padroni di casa a sfruttare la prima chance del loro match e trovare il vantaggio con una grande giocata del capitano Gucher. Al 72' è Mazzittelli con un gioiello su punizione a trovare il raddoppio che piega definitivamente il Cosenza. All'86' Marin trova il tris che fa partire la festa nerazzurra.

Pisa-Cosenza, tabellino e statistiche

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti