Serie B, il Parma di Buffon raggiunto al 90': è 1-1 col Crotone

Nei recuperi della 19ª giornata 1-1 anche tra Cittadella e Cosenza. Il Vicenza batte 2-1 l'Alessandria e riaccende le speranze di salvezza.
Serie B, il Parma di Buffon raggiunto al 90': è 1-1 col Crotone© LAPRESSE
6 min

ROMA - I tre recuperi della 19ª giornata di Serie B regalano spettacolo e gol. Amaro in bocca per il Parma di Buffon, che si fa raggiungere sul pari dal Crotone allo scadere: per i rossoblù è il terzo risultato utile consecutivo. Pari anche tra Cittadella e Cosenza, che non muovono più di tanto la loro classifica. Vittoria invece fondamentale per il Vicenza, che superando l'Alessandria tiene ancora vive le speranze di salvarsi.

SERIE B: LA CLASSIFICA

SERIE B: IL CALENDARIO

Cittadella-Cosenza 1-1

A rompere gli indugi per primo è il Cittadella, con una conclusione di Okwonkwo respinta da Matosevic: ma c'era offside. Al 16', Cosenza in vantaggio: lancio perfetto di Hristov in area per Caso, pallonetto e Kastrati battuto, 0-1. Poco dopo il Cosenza perde Vallocchia, problemi fisici: al 21' entra Boultam. Pericoloso il Cittadella al 38' con un colpo di testa di Mazzocco, parato da Matosevic. Parità ristabilita al 41': Beretta serve Okwonkwo, la cui conclusione supera Matosevic, 1-1. In avvio di ripresa bella combinazione per i padroni di casa che liberano al tiro Okwonkwo, il quale trova però sulla sua strada un attento Matosevic. La risposta rossoblù arriva a ridosso del quarto d’ora, con Liotti che da sinistra rientra sul piede forte e calcia: para Kastrati. Il portiere del Cittadella si ripete al 17’ sulla conclusione angolata di Pandolfi, arrivata al termine di un perfetto contropiede. Lo stesso Kastrati viene espulso al 35’ dopo aver travolto Caso fuori dalla sua area di rigore. Il Cosenza non riesce però ad approfittarne, e il risultato rimane bloccato sull’1-1.

NUMERI E STATISTICHE DELLA PARTITA

Vicenza-Alessandria 2-1

Il primo squillo dell'incontro è degli ospiti: Milanese da sinistra si accentra, conclusione all'incrocio, Grandi alza sopra la traversa. Il Vicenza passa in vantaggio al 27': Casarini perde palla, ne approfitta Meggiorini che serve in area Diaw il cui destro batte Pisseri, 1-0. Al 41' l'Alessandria ci prova con Chiarello che, servito da Parodi, conclude di poco a lato. Il pareggio dell'Alessandria arriva al 44' quando Chiarello, con una zampata, devia in fondo al sacco il traversone di Parodi. Ad inizio ripresa i grigi rimangono in dieci uomini per il secondo giallo rimediato da Ba al 3’. Il Vicenza prova ad approfittare della superiorità numerica al 16’: punizione di da Cruz su cui Pasini serve Meggiorini, ma la sua conclusione ravvicinata viene respinta da Pisseri. Sul tap-in successivo Crecco incredibilmente manca la porta. Al 35’ arriva il nuovo vantaggio biancorosso: è ancora Diaw a far cambiare il punteggio, con un colpo di testa perfetto sul cross di Crecco da sinistra. Gli ospiti provano a replicare con la ripartenza orchestrata da Mustacchio, che supera anche Grandi ma non riesce a trovare lo specchio della porta. E il risultato non cambia più.

NUMERI E STATISTICHE DELLA PARTITA

Parma-Crotone 1-1

Fasi di studio iniziali, poi è il Parma a far registrare la prima occasione dell'incontro con Benedyczak che, al 26', chiama il portiere Saro alla deviazione di piede con un sinistro dall'interno dell'area. Vazquez, al 37', porta in vantaggio il Parma con una conclusione perfetta da calcio di punizione che va ad infilarsi all'incrocio dei pali, 1-0. Due minuti dopo il Parma sfiora il raddoppio: su cross di Costa l'ultimo tocco è di Cuomo in anticipo su Benedyczak, la palla impatta sulla traversa. Il Crotone cerca la reazione al 42' quando, sugli sviluppi di un corner, Canestrelli devia a rete di testa, Buffon c'è. Inizio di secondo tempo spezzettato da tanti falli e richiami arbitrali (ammonito anche il tecnico del Parma Iachini). La prima occasione arriva al 18’, con Maric che colpisce il palo, ma il gioco era già stato fermato dall’arbitro per un fallo su Danilo. Il Parma risponde con il sinistro dal limite di Vazquez al 29’, ma la palla finisce alta. Al 36’ si rifà vivo il Crotone, ma il cross di Marras dà origine solo ad una mischia in area crociata che viene spenta da Buffon, bravo nell’uscita bassa su Canestrelli. A pochi secondo dal recupero il Parma si fa raggiungere: errore di Cassata che si fa rubare palla da Kargbo, l'intervento di Delprato serve involontariamente Marras che trafigge Buffon per il definitivo 1-1.

NUMERI E STATISTICHE DELLA PARTITA

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti