Serie B, Benevento da sogno: Pisa battuto 5-1

Due reti nel primo tempo, tre nella ripresa valgono l'aggancio in classifica al Brescia. Per i nerazzurri sfuma il sogno della vetta solitaria
Serie B, Benevento da sogno: Pisa battuto 5-1© LAPRESSE
4 min

BENEVENTO - Con una manita il Benevento si aggiudica il big match contro il Pisa: due reti nel primo tempo e tre nella ripresa per i sanniti che passano subito in vantaggio con Ionita e raddoppiano con l'autorete di Caracciolo nella prima frazione. Nella ripresa, vanno a segno anche Improta e Forte; accorcia le distanze Puscas, poi Tello fissa il punteggio sul 5-1 finale. Il successo odierno porta il Benevento a quota 54 punti, agganciando il Brescia in quinta posizione. Il Pisa resta a quota 58, in terza posizione: per i nerazzurri sfuma la possibilità di prendersi il comando in solitaria della classifica: la Cremonese resta a +2.

CLASSIFICA SERIE B

La partita

Primo squillo del Pisa dopo neanche un minuto con Sibilli, blocca facile Paleari. Subito la risposta della strega con Acampora dalla distanza, Nicolas bene in corner. Al 3' si sblocca il match: Insigne crossa sul secondo palo, respinta corta di Birindelli e arriva in corsa Ionita che con deviazione porta avanti il Benevento. Due minuti dopo un traversone insidioso di Beruatto colpisce la parte alta della traversa, con Paleari che aveva controllato male la traiettoria del pallone. Avvio di partita scoppiettante con il Pisa che va vicinissimo al pari: angolo di Benali che trova la girata di testa di Leverbe ma un super Paleari compie un miracolo e salva i suoi. Ancora nerazzurri al quarto d'ora, altro cross di Beruatto, Paleari respinge corto e Birindelli da centro area prova ad imitare Ionita ma l'esito è diverso, palla alta. Riecco il Benevento al 19'. Cross di Letizia sul secondo palo per Insigne che impatta di testa, ma Nicolas è bravo a sventare la minaccia. Al 32' arriva il raddoppio della strega: azione personale di un travolgente Acampora che entra in area e mette in mezzo un pallone teso che carambola sul corpo di Caracciolo che la mette nella propria porta, 2-0. La reazione del Pisa arriva con un diagonale velenoso di Sibilli, Paleari si distende e respinge. Al 42' Benevento vicino al tris con un colpo di testa di Forte trovato da Acampora con una punizione dalla sinistra, palla fuori di un soffio. Termina senza recupero un primo tempo strepitoso, con il Benevento avanti per 2-0.

BENEVENTO-PISA: TABELLINO E STATISTICHE

Secondo tempo

Nella ripresa, subito il tris: Insigne va al cross, Improta si inserisce sul secondo palo e batte Nicolas con un colpo di testa, 3-0. Dall'altra parte, reazione pisana affidata a Birindelli, che ci prova al 6' trovando Paleari e si ripete al 9', trovando ancora una volta l'opposizione del portiere avversario. Il Benevento non resta a guardare: al 10' alto il colpo di testa di Forte su cross di Ionita. Reattivo, al 19' il portiere Nicolas sul tentativo di Forte che aveva calciato di potenza al termine di un contropiede. Al 24' poker e risultato messo definitivamente al sicuro per il Benevento con Forte che insacca di testa un cross deviato di Improta. Giallorossi che comunque non si fermano: al 28' ci prova Calò con una conclusione a girare da calcio di punizione. Emozioni che proseguono nel finale: dopo i tentativi di Beruatto e Moncini, è il Pisa ad andare a segno con Puscas che accorcia le distanze al 40' su assist di Masucci (il Var conferma la posizione regolare). Ma 3' dopo il Benevento allunga nuovamente con Tello che insacca servito da Calò. 

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti